Ultimo aggiornamento Martedì 24 Novembre ore 13:02

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Settimana di Ferragosto con caldo afoso e qualche temporale

Temperature fino a 35 gradi. Un po' instabile sulle Alpi, tra mercoledì e giovedì anche in pianura

{icon.url}9 Agosto 2020 - ore 11:35 Redatto da Meteo.it

Instabilità e ventilazione settentrionale ormai agli sgoccioli sulle regioni meridionali grazie al definitivo trasferimento verso la Grecia del vortice di bassa pressione che negli ultimi giorni ha gravitato in prossimità del Meridione favorendo anche temperature contenute. Da ovest quindi comincia a rinforzare e a estendersi l’alta pressione di matrice africana responsabile delle recenti temperature estreme in Francia (punte intorno ai 40 gradi). Le temperature quindi aumenteranno accompagnate anche da una intensificazione dell’afa con i termometri prossimi alla soglia dei 35 gradi, inizialmente al Nord e sulle regioni di ponente, poi anche al Sud e sulle Isole. Il crescente accumulo di calore e vapore acqueo nei bassi strati causerà, inoltre, a inizio settimana un aumento dell’instabilità atmosferica, quindi del rischio di temporali: inizialmente solo nel settore alpino e appenninico ma, tra mercoledì e giovedì, anche sulla valle padana, per il passaggio marginale di una perturbazione atlantica (la n.3 del mese per l’Italia) in transito sull’Europa centrale. Le previsioni per le prossime ore.

Settimana di Ferragosto con caldo afoso e qualche temporale

Mercoledì sole e caldo su tutto il Paese. Al Nord clima afoso e, localmente, cielo più nuvoloso. Nel pomeriggio o in serata sulle aree alpine e sull’Appennino emiliano si svilupperanno alcuni temporali di calore. Temporali pomeridiani isolati saranno possibili anche sulla pianura veneta, sull’alta pianura lombarda e lungo l’Appennino centro meridionale. Temperature per lo più senza grandi variazioni, salvo per lievi rialzi al Sud e in Sardegna, locali diminuzioni nei valori massimi al Nord. Giornata ventosa per venti moderati orientali sul Canale di Sardegna, per lo più deboli o a regime di brezza altrove. Mari: mosso o molto mosso il mare di Sardegna; calmi o poco mossi gli altri bacini. Nella notte tra mercoledì e giovedì possibili temporali al Nord-Ovest, anche sulla Pianura Padana. Giovedì osserveremo ancora condizioni di instabilità sulle regioni settentrionali con qualche temporale sulle aree alpine orientali ma localmente anche sull’est della pianura padana. Sul resto dell’Italia il rinforzo dell’alta pressione assicurerà tempo stabile e temperature in aumento. Al Nord temperature massime in lieve diminuzione. Nelle giornate successive l’alta pressione africana si rinforzerà sul Mediterraneo centrale e le temperature aumenteranno nuovamente, in particolare al Sud e sulle Isole, portandosi nettamente al di sopra della norma. Al Nord si potrà osservare locale instabilità soltanto sulle aree alpine.

Settimana di Ferragosto con caldo afoso e qualche temporale
Notizie
TendenzaMeteo, nuova fase di maltempo nel weekend del 28 e 29 novembre
Meteo, nuova fase di maltempo nel weekend del 28 e 29 novembre
Una perturbazione porterà un nuovo peggioramento delle condizioni meteo che coinvolgerà nel weekend del 28 e 29 novembre buona pa...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154