FacebookInstagramTwitterMessanger

Residua instabilità all'estremo Sud

Tempo soleggiato al Centro-nord e in Sardegna con caldo senza afa. Lunedì valori di nuovo in aumento
{icon.url}5 Luglio 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
5 Luglio 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it

Primo weekend di luglio segnato dal passaggio della perturbazione n.2 del mese: la massa d’aria più fresca al suo seguito, di origine atlantica, ha interrotto la prima ondata di calore della stagione al Centrosud e generato una veloce fase temporalesca, che tende ora a trasferirsi verso sudest. La circolazione ciclonica ad essa associata, infatti, si porta tra lo Ionio e la Grecia, favorendo residue condizioni di instabilità atmosferica, tra domenica e lunedì, sulle estreme regioni meridionali. Il caldo si riporta così su valori più normali, ma solo temporaneamente, grazie anche alla persistenza di una vivace ventilazione settentrionale sulle regioni centro-meridionali. A inizio settimana (tra lunedì sera martedì mattina) una veloce perturbazione, la n.3 del mese, lambirà le regioni settentrionali, con effetti limitati alle regioni di Nordest. A seguire riprenderà l’estate a gonfie vele: sole, tempo stabile e, da giovedì, caldo di nuovo in intensificazione, con il termometro che, al Centrosud, potrà nuovamente sfiorare i 35 gradi.

Residua instabilità all'estremo Sud

Previsioni meteo per domenica. Al Sud e sulla Sicilia condizioni di variabilità, con alternanza di annuvolamenti e di schiarite e in un contesto di atmosfera ancora instabile. Rovesci e locali temporali saranno più probabili su Basilicata, Calabria, nord ed est della Sicilia e, al mattino, anche sulla Puglia. Nel resto del Paese tempo soleggiato, con cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature: massime in calo all’estremo Sud, in rialzo altrove: caldo nella norma, con punte quasi mai superiori a 30-31 gradi, grazie anche ad una moderata o tesa ventilazione settentrionale sulle regioni centro-meridionali e sui mari prospicienti, che risulteranno mossi, localmente molto mossi.

Residua instabilità all'estremo Sud

Previsioni meteo per lunedì. Sull’insieme del Paese il tempo sarà prevalentemente soleggiato e caldo, salvo una residua nuvolosità al mattino al Sud. Nel corso della giornata nubi in aumento nel settore alpino centro-orientale, sull’Appennino meridionale e in Calabria: in queste zone, nel pomeriggio, saranno possibili brevi rovesci o isolati temporali. In serata e nella notte temporali in trasferimento dal Trentino Alto Adige verso Veneto e Friuli Venezia Giulia. Temperature: per lo più in aumento, con massime fin verso 33-34 gradi al Nord, regioni tirreniche e Sardegna. Venti: settentrionali in graduale attenuazione, ma ancora tesi di Maestrale su mare di Sardegna e Sicilia.

Residua instabilità all'estremo Sud
TG Meteo Nazionale - edizione delle 00:02
Notizie
TendenzaMeteo, weekend con l'anticiclone ma da lunedì 10 maggio torna il maltempo
Meteo, weekend con l'anticiclone ma da lunedì 10 maggio torna il maltempo
Mentre il weekend ci regalerà una parentesi mite e soleggiata, un deciso peggioramento si profila a partire da lunedì 10 maggio. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 08 Maggio ore 03:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154