FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Dopo il forte maltempo, nel weekend arriva ancora qualche pioggia. La tendenza meteo da venerdì 17 maggio

La tendenza meteo per venerdì e il weekend conferma un'attenuazione del maltempo più intenso, ma non mancheranno del tutto le piogge
14 Maggio 2024 - ore 11:15 Redatto da Meteo.it
14 Maggio 2024 - ore 11:15 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La violenta ondata di maltempo che in questa parte centrale della settimana sta colpendo l'Italia, e soprattutto il Nord, si attenuerà a partire da venerdì, concedendo anche nel weekend uno scenario meteo più tranquillo. Tuttavia le piogge non saranno del tutto assenti, e da domenica potremmo dover fare i conti con un nuovo sistema perturbato.

In particolare, per venerdì 17 maggio è atteso l’allontanamento dell’intensa perturbazione numero 5 del mese, in transito nella parte centrale della settimana. Alle sue spalle l’atmosfera rimarrà ancora un po’ instabile al Nord, dove nel complesso prevarranno ancora le nuvole tra il settore alpino e le pianure vicine associate anche ad alcune piogge o brevi rovesci, più significativi tra Alpi lombarde, Trentino Alto Adige, alto Veneto e Friuli. Nella prima parte della giornata nuvole irregolari associate a qualche precipitazione potranno interessare anche il Ligure orientale tra la riviera di levante e l’alta Toscana. Sul resto d’Italia la giornata dovrebbe essere prevalentemente soleggiata. Nella ventilazione lo Scirocco verrà sostituito da venti occidentali o di Libeccio (fino a localmente moderati sui mari di ponente e lungo l’Appennino) che convoglieranno aria un po’ più fresca facendo calare le temperature sul versante tirrenico. Valori in rialzo invece al Nord-Ovest, in Adriatico e soprattutto sullo Ionio, dove toccheremo punte vicine ai 30 gradi.

La tendenza meteo per il weekend del 18 e 19 maggio

Per sabato 18 maggio è atteso un temporaneo aumento della pressione sull’Italia e il Mediterraneo centrale con una situazione meteorologica sostanzialmente tranquilla su gran parte del nostro paese. Le schiarite più ampie e durature dovrebbero favorire la Val Padana e le regioni centrali, mentre lungo le Alpi è attesa una maggiore nuvolosità associata a qualche locale rovescio con possibile coinvolgimento delle fasce pedemontane del Nord-Ovest. Un po’ di nuvole variabili sfileranno alternandosi a un cielo poco nuvoloso anche nelle regioni meridionali e nelle Isole; non si esclude qualche breve e occasionale scroscio a ridosso dei monti tra la Sicilia orientale e il sud della Calabria. Le temperature saranno di nuovo in rialzo nel settore tirrenico e nell’ovest della Sardegna; nelle Isole torneranno ad attivarsi venti fino a moderati orientali o di Scirocco.

Le correnti sciroccali dovrebbero poi di nuovo intensificarsi domenica, segnale questo dell’arrivo di una nuova perturbazione. I suoi effetti risultano ancora affetti da molta incertezza. Secondo le attuali proiezioni le precipitazioni, molto irregolari e intermittenti, dovrebbero coinvolgere il Centro-Sud (più scarse comunque su basso Adriatico, Ionio e Sicilia) e le Alpi, per poi interessare lunedì il Centro-Nord. Le temperature saranno altalenanti, con una impennata dovuta allo Scirocco domenica sul settore tirrenico e in Sicilia (punte vicine ai 35 gradi nell’isola) e valori poi in calo lunedì al Nord e su Sardegna, regioni tirreniche e ovest delle Isole. Per conferme e maggiori dettagli si rimanda agli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Meteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Fino a metà della prossima settimana si avranno ancora piogge e temporali, nei giorni a seguire è possibile un clima da piena estate. Ecco dove
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Maggio ore 08:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154