FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend dalle caratteristiche estive. Punte anche oltre 30°C

Ulteriore aumento delle temperature con picchi di 30-32°C. Questa lunga coda dell’estate proseguirà nella prossima settimana con caldo fuori scala anche in montagna
7 Ottobre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
7 Ottobre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Sarà un fine settimana dalle caratteristiche estive, con caldo anomalo e prevalenza di sole in tutto il Paese. Infatti, l’anticiclone di matrice nord-africana non solo non ha intenzione di abbandonare l’area, ma tende anche a rinforzarsi ulteriormente rigonfiandosi verso l’Europa occidentale e il Mediterraneo centrale, investendo direttamente anche il nostro Paese dove registreremo un ulteriore aumento delle temperature fino a picchi di 30-32 gradi. Questa lunga coda dell’estate proseguirà anche nella prossima settimana con caldo fuori scala anche in montagna dove lo zero termico resterà in molti settori oltre i 3800-4000 metri, in particolare sulle Alpi.

Solo nella seconda parte della settimana le temperature potrebbero andare incontro a un leggero ridimensionamento, specie sulle regioni settentrionali, lambite dalle correnti atlantiche che nel frattempo avranno ripreso a interessare l’Europa centrale. L’unica nota autunnale è rappresentata dalle nebbie che potrebbero formarsi fra le ore notturne e l’alba in pianura padana e nelle valli del Centro.

Le previsioni meteo per sabato 7 ottobre

Giornata di sole in tutto il Paese, con cielo prevalentemente sereno e presenza di qualche banco di nebbia in rapido dissolvimento nella bassa Pianura Padana e nelle valli del Centro. Nel pomeriggio sviluppo di nubi lungo l’Appennino meridionale e nelle zone interne della Sicilia, ma con basso rischio di precipitazioni.

Temperature massime sempre oltre la media, specie al Centro-Nord: possibili picchi di 27-29 gradi. Venti per lo più deboli.

Le previsioni meteo per domenica 8 ottobre

Tempo stabile e per lo più soleggiato su tutte le regioni, salvo la presenza di alcuni annuvolamenti sulle Alpi centro-orientali, al Nord-Est, fra Calabria e Sicilia e delle velature in transito al Nord-Ovest nella seconda parte del giorno. All’alba possibili banchi di nebbia lungo la bassa val padana e nelle valli di Toscana e Umbria.

Caldo anomalo in ulteriore intensificazione con temperature massime ovunque in aumento, fino a punte di 28-32 gradi. Venti in generale deboli, ma con possibili rinforzi nel settore alpino dove potranno contribuire all’incremento delle temperature per via di locali effetti favonici.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge. Verso Natale con clima eccezionalmente mite? La tendenza
Meteo: a metà settimana freddo e piogge. Verso Natale con clima eccezionalmente mite? La tendenza
A metà settimana, da mercoledì 13 dicembre, si attende un peggioramento con venti, freddo e piogge. Poi, verso Natale, svolta meteo radicale: la tendenza.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 10 Dicembre ore 21:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154