FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend al via con maltempo al Sud: rischio nubifragi, vento forte e mareggiate

Il vortice ciclonico porta piogge localmente forti, venti di burrasca e aria più fredda: le previsioni meteo del weekend
4 Novembre 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Novembre 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Maltempo protagonista per buona parte del weekend del 5 e 6 novembre al Sud per il passaggio di un’intensa perturbazione atlantica (la n. 2 del mese), accompagnata da una massa d’aria più fredda di origine polare marittima.

Il suo ingresso sui mari attorno alla Penisola favorirà la formazione di un vortice ciclonico, nella prossima notte, sul mare di Corsica, in successivo spostamento verso sudest. Cambia, dunque, lo scenario meteorologico a livello mediterraneo, dopo un colpo di coda dell’estate 2022 infintamente lungo.

Sabato 5 la parte più attiva del sistema frontale si attarderà sulle regioni centrali adriatiche, al Sud e sulla Sicilia, mentre nella seconda parte di domenica 6 si andrà incontro ad un miglioramento, grazie anche al trasferimento del vortice depressionario verso la Grecia.

Nel weekend, inoltre, attenzione al vento: soprattutto sabato, localmente fino a burrascoso, con i mari che diverranno molto mossi o agitati. A inizio settimana, infine, si conferma il ritorno dell’alta pressione.

Weekend al via con la formazione di un vortice ciclonico: le previsioni meteo per sabato 5

Passaggio a tempo prevalentemente soleggiato al Nord, su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, ma con residue piogge al mattino sull’isola e in Romagna. Molte nuvole nel resto d’Italia, con piogge diffuse, localmente forti e temporalesche, su regioni centrali adriatiche, al Sud e in Sicilia dove le temperature subiranno un sensibile calo. Altrove si registrerà una diminuzione nei valori minimi del primo mattino.

Venti da moderati a molto forti in Liguria, su Adriatico settentrionale e al Centro-Sud, con raffiche localmente fino a burrascose. Mari mossi o molto mossi, fino ad agitati o molto agitati il mare e canale di Sardegna e il Canale di Sicilia.

Le previsioni meteo per domenica 6

In mattinata ultime piogge su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale, ma con fenomeni in esaurimento tra il pomeriggio e la sera. Nel resto del Paese il tempo sarà generalmente soleggiato: al Nord tendenza a velature nella seconda parte della giornata a partire da ovest.

Temperature minime in ulteriore calo, con valori all’alba localmente sotto i 5 gradi al Settentrione. Massime stazionarie, generalmente comprese tra 15 e 22 gradi. Venti settentrionali in attenuazione, con ultime raffiche fino a 50-60 Km/h. Mari da molto mossi a mossi quelli centro-meridionali, localmente ancora agitato il Canale di Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 14:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154