FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: venerdì 17 di tregua, ma nel weekend torna il rischio di piogge e temporali

L'intensa perturbazione responsabile del maltempo che ha colpito il Nord si allontana. Dopo un venerdì di tregua, sono attese nuove perturbazioni: le previsioni meteo
17 Maggio 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
17 Maggio 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Si allontana l’intensa perturbazione (la n.5) che ha colpito il Nord Italia portando forte maltempo con abbondanti piogge e temporali che hanno causato diverse situazioni di criticità in Lombardia, Emilia, Veneto e Friuli.

Da venerdì 17 l’ondata di maltempo al Nord tenderà quindi ad attenuarsi, seppur con la persistenza di un’atmosfera localmente ancora instabile; il miglioramento sarà accompagnato da temperature in crescita verso valori nella norma mentre sulle regioni meridionali i flussi di aria calda nord-africana continueranno a mantenere un clima pressoché estivo.

Lo scenario più probabile per il fine settimana e per l’inizio della prossima vede ancora l’assenza di un’area di alta pressione in grado di stabilizzare l’atmosfera e garantire tempo più asciutto e soleggiato. Di conseguenza nuove perturbazioni sono attese sul nostro Paese.

In particolare un impulso instabile nord-africano (perturbazione n. 6) raggiungerà sabato 18 il Sud e la Sicilia mentre un fronte atlantico (la n.7 di maggio), sempre sabato, lambirà il Nord portando un tempo instabile sulle regioni nord-occidentali. Poi domenica 19 probabile l’arrivo della perturbazione n. 8 che attraverserà il Centro-Sud.

Le previsioni meteo per venerdì 17

Tempo in prevalenza soleggiato al Centro-Sud, a parte un po’ di nuvolosità sparsa sulla Toscana centro-settentrionale. Ampie schiarite anche sull’Emilia Romagna centro-orientale, coste e settore meridionale del Veneto. Nuvolosità sparsa nel resto del Nord, con ancora la possibilità di locali rovesci di pioggia e brevi temporali da metà giornata lungo l’arco alpino; al mattino residue piogge sul Friuli Venezia Giulia.

Temperature massime in aumento al Nord, in lieve calo al Centro, ancora elevate sulle regioni meridionali e nelle due Isole maggiori con valori fino a 30 gradi. Venti generalmente deboli, salvo temporanei rinforzi nelle aree temporalesche del Nord. Moto ondoso in attenuazione anche su ionio e Adriatico.

Le previsioni meteo per sabato 18

Nubi sparse al Nord-Ovest con tempo instabile da metà giornata quando si formeranno alcuni rovesci o temporali non solo sui settori montuosi alpini ma localmente anche sulle pianure tra il Piemonte e la Lombardia occidentale. Nubi anche al Sud e in Sicilia con un po’ di piogge sparse e intermittenti. In gran parte soleggiato nel resto d’Italia.

Temperature senza grandi variazioni, in generale oltre la norma. Venti deboli, salvo locali rinforzi da sud sui mari del centro-Sud. Mari generalmente poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 02:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154