FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, tra venerdì 4 febbraio e sabato 5 qualche pioggia al Centro-Sud

Tra venerdì 4 febbraio e sabato 5 la scena meteo sarà caratterizzata dal transito di una debole perturbazione, ma con scarsi effetti in termini di piogge.
{icon.url}4 Febbraio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
4 Febbraio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Una debole perturbazione atlantica (la n.1 di febbraio) in transito fra la serata di venerdì 4 febbraio e la giornata di sabato 5, anticipata da correnti umide, contribuirà a rompere parzialmente il muro dell’alta pressione. Su gran parte del Paese si attende, quindi, un aumento delle nuvole ma ancora una volta con scarse precipitazioni e con temperature che rimarranno in generale al di sopra delle medie. Alla fine di domenica 6, approfittando del temporaneo spostamento dell’alta pressione, un fronte freddo proveniente dal Nord Atlantico (perturbazione n.2) dovrebbe raggiungere le Alpi per poi scivolare verso i Balcani.

Nel corso di lunedì 7 la coda di questa nuova perturbazione andrà, quindi, a lambire le regioni adriatiche e quelle meridionali determinando una breve fase piovosa e un successivo calo termico. Il Nord non solo verrà ancora una volta saltato dalle precipitazioni, ma verrà interessato anche da un temporaneo rinforzo dei venti settentrionali che renderanno ancora più asciutta l’atmosfera e, in particolare al Nord-Ovest, daranno origine a un sensibile aumento delle temperature a causa dei possibili episodi di Foehn. Dopo questa fase si prevede un nuovo rinforzo dell’alta pressione che tornerà ad espandersi a partire dal Nord e regioni occidentali. Le prospettive da metà settimana vedono, quindi, generali condizioni di stabilità e sostanziale assenza di precipitazioni con temperature ancora nel complesso al di sopra della norma. Il periodo siccitoso che da oramai un paio di mesi caratterizza la situazione al Nord, è così destinato a prolungarsi.

Le previsioni meteo per venerdì 4 febbraio

Nuvoloso in Pianura Padana, Liguria, regioni centrali tirreniche, Marche e Campania. Maggiori schiarite nelle altre zone, ma con il transito di velature. Qualche debole pioggia possibile in Liguria, Emilia, Toscana, Umbria, Lazio e nord della Campania.

Temperature massime in leggero calo al Nord e sulle regioni centrali tirreniche, in aumento su medio-basso Adriatico, settore ionico e Isole con punte intorno ai 20 gradi su Sicilia e Sardegna.
Ancora un po’ ventoso al Centro- Sud per venti da sud o sud-ovest.

Le previsioni meteo per sabato 5 febbraio

Rasserenamenti sempre più ampi al Nord, salvo degli annuvolamenti più insistenti sull’Emilia Romagna. Iniziali schiarite anche al Sud e in Sicilia, ma con tendenza a un parziale aumento della nuvolosità. Nuvoloso nel resto d’Italia, ma con poche deboli piogge su medio Adriatico, zone interne del Centro e Campania.

Temperature massime in rialzo, eccetto su medio Adriatico e Isole.
Ventoso per venti di Maestrale sulle isole maggiori.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:43
Notizie
TendenzaMeteo, ondata di caldo ai titoli di coda: dopo il 6 luglio arrivano aria fresca e temporali localmente intensi
Meteo, ondata di caldo ai titoli di coda: dopo il 6 luglio arrivano aria fresca e temporali localmente intensi
Una perturbazione si prepara a investire l'Italia, accompagnata da aria fresca e da un carico di temporali localmente intensi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 06 Luglio ore 11:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154