FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: tra venerdì 20 e sabato 21 intenso ciclone al Centro-Sud. Le previsioni

Tra oggi, venerdì 20 e sabato 21 gennaio un intenso ciclone agirà al Centro-Sud con piogge, neve a bassa quota, freddo e forti venti. Le previsioni meteo
20 Gennaio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
20 Gennaio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Aria fredda di origine polare sta invadendo il Mediterraneo centro-occidentale e l’Italia dove le temperature sono previste in generale e sensibile calo. Si profila un periodo di diversi giorni, fino all’inizio della prossima settimana, all’insegna di un clima invernale più freddo della norma. Al Nord le temperature di notte e al primo mattino scenderanno di parecchi gradi al di sotto dello zero, ma le gelate interesseranno anche il Centro e la Sardegna.

L’irruzione del freddo sarà accompagnata da un forte peggioramento del tempo al Centro-Sud per l’arrivo di un intenso ciclone (perturbazione n. 9 del mese) che tra venerdì 20 e sabato 21 gennaio porterà piogge intense e temporali, nevicate a bassa quota sulle zone interne montuose ma soprattutto una situazione di criticità per il vento che raggiungerà raffiche tempestose anche oltre i 100 km/h. Domenica 22 il maltempo tenderà ad attenuarsi. All’inizio della prossima settimana farà ancora freddo con possibili nevicate a bassa quota al Centro-Nord nella giornata di lunedì 23.

Le previsioni meteo per venerdì 20 gennaio

Debole neve o neve mista a pioggia sull’Emilia occidentale e in Romagna. Piogge e nevicate fin verso 500-600 m sulla Sardegna, in attenuazione in serata. Peggiora in giornata sul Lazio, sulla Sicilia, al Sud e sulle regioni centrali adriatiche con piogge localmente anche abbondanti, rischio temporali al Sud e Sicilia e nevicate sui rilievi fino a 100-300 metri nelle Marche, 400-600 m nel resto del Centro e in Sardegna, oltre i 700-1200 metri al Sud e Sicilia.

Temperature massime in calo in gran parte del Centro-Sud. Clima invernale, con valori leggermente inferiori alla norma. Venti in rinforzo in Liguria, alto Adriatico e soprattutto al Centro-Sud con situazioni di criticità per raffiche tempestose anche oltre i 100 km/h intorno alle isole e al Sud. A fine giornata mosso o molto mosso l’Adriatico, da molto mossi a molto agitati i restanti bacini.

Le previsioni meteo per sabato 21 gennaio

Cielo poco nuvoloso in Piemonte, Valle d’Aosta, Sicilia orientale e meridionale. Prevalenza di nuvole nel resto d’Italia con un cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso fino a coperto sul medio Adriatico. Precipitazioni sparse, nevose fino a quote di 100-300 metri tra Romagna, Marche, Abruzzo e Molise; piogge o rovesci tra Campania meridionale e versante tirrenico della Calabria con neve sui rilievi oltre 500-900 metri. Fenomeni più isolati e per lo più in mattinata su Puglia, nord della Sicilia, Sardegna nord-orientale e sud-occidentale.

Temperature in ulteriore calo e molto freddo ovunque. Al mattino gelate diffuse e intense al Nord. Ventoso per venti settentrionali sulle aree alpine, in Liguria, alto Adriatico e al Centrosud. Mari molto mossi, fino ad agitati il medio Adriatico, i mari del Sud e delle Isole.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 09:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154