FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, svolta da Ognissanti: a inizio novembre torna la pioggia e calano le temperature, ma non per tutti

Dopo una lunga fase di sole e caldo anomalo, con l'inizio di novembre l'autunno alza la voce. La tendenza meteo
{icon.url}30 Ottobre 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
30 Ottobre 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it

Il mese di novembre porterà con sé un cambiamento dello scenario meteo, che dai primi giorni del mese si farà un po' più autunnale per buona parte dell'Italia. Il lungo dominio dell'anticiclone africano determinerà caldo anomalo e tempo stabile in tutta Italia fino al 31 ottobre, giorno di Halloween, e con l'arrivo di novembre i primi segnali di cambiamento meteo saranno visibili già da Ognissanti.

Un peggioramento più deciso è atteso nella parte finale della settimana, quando un'intensa perturbazione attraverserà Centro-Nord e Sardegna portando molte piogge, vento forte e un deciso calo delle temperature.

Le previsioni meteo per Ognissanti

L'alta pressione inizierà infatti a cedere proprio dal primo novembre, permettendo a una perturbazione di transitare rapidamente sul Nord Italia. In mattinata le prime deboli piogge raggiungeranno l'estremo Nord-Ovest, per poi estendersi nel pomeriggio verso Liguria e Lombardia, dove saranno possibili anche dei rovesci, e infine Emilia. Nella seconda parte della giornata le nuvole aumenteranno in modo sensibile anche anche al Nord-Est, in Toscana e in Sardegna, verso sera anche su Umbria, Marche e alto Lazio. Le temperature caleranno al Nord-Ovest, in modo più lieve anche al Nord-Est e in Toscana, mentre nel resto del Paese resteranno stabili, ancora ben al di sopra della media stagionale.

La tendenza per i giorni successivi

Gli effetti della perturbazione si faranno sentire anche mercoledì 2 novembre: la giornata si aprirà con nuvolosità irregolare in gran parte della penisola, ma con ancora ampie schiarite nelle zone ioniche, in Sardegna e sul medio Adriatico. Le nuvole saranno invece più compatte tra Levante ligure e alta Toscana, dove non si esclude qualche pioggia. Nel pomeriggio la nuvolosità insisterà soprattutto al Nord, fatta eccezione per l’estremo Nord-Ovest, con piogge ancora deboli e intermittenti sulla Liguria orientale, l’Emilia e i rilievi friulani. Al Centro-Sud assisteremo al transito di nubi a quote medio-alte, che si alterneranno ad ampie schiarite.
Le temperature massime caleranno leggermente al Nord e in Toscana, valori ancora superiori ai 20 gradi nel resto del Centro e punte di 23-25 gradi al Sud e nelle Isole maggiori. I venti saranno per lo più deboli su tutti i nostri mari.

Giovedì 3 novembre un afflusso di aria umida insisterà sulle regioni settentrionali e in parte del Centro, con cieli nuvolosi e ulteriori cali termici: al Nord la colonnina di mercurio si porterà vicino alla media stagionale. Possibile anche qualche precipitazione, specie al Nord-Ovest e in Toscana. Al Sud e sulle Isole non si prevedono invece cambiamenti significativi: le condizioni meteo resteranno stabili e il clima - eccezionalmente mite - resterà quasi del tutto inalterato.

Alla fine di giovedì arriverà una perturbazione più intensa, che tra la serata e la giornata di venerdì 4 novembre transiterà sul Centro-Nord e la Sardegna. Il nuovo sistema perturbato sarà responsabile di una fase di tempo molto instabile, con rovesci e possibili temporali che dal Nord si estenderanno alle regioni centrali tirreniche e alla Sardegna. Atteso anche un deciso rinforzo dei venti settentrionali, responsabili di un calo delle temperature nelle regioni coinvolte, in particolare la Sardegna sarà probabilmente interessata da forti venti di Maestrale.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Meteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Venerdì 2 un nuovo impulso perturbato porterà piogge e nevicate: la tendenza meteo per inizio dicembre
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 08:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154