FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, Ponte del 2 giugno sotto il segno del caldo anomalo: oltre 35 gradi

Dopo il temporaneo calo termico del weekend, giugno prenderà il via sotto il segno dell'Anticiclone Africano e del caldo anomalo. La tendenza meteo
{icon.url}27 Maggio 2022 - ore 11:34 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
27 Maggio 2022 - ore 11:34 Redatto da Redazione Meteo.it

Il mese di giugno prenderà il via sotto il segno del caldo anomalo determinato dal ritorno sul Mediterraneo e sull’Italia dell’Anticiclone Africano. Ci aspetta duqnue una fase meteo stabile e segnata da un clima da piena estate.

Nel Ponte del 2 giugno dunque le temperature aumenteranno a partire dal Centro-sud,  con punte anche oltre i 35 gradi nelle aree interne. Al Nord fino a mercoledì valori nella norma, poi il caldo dovrebbe intensificarsi anche in questo settore del Paese.

Meteo, lunedì 30 maggio variabile al Nord

Lunedì nel dettaglio sarà una giornata soleggiata con pochi annuvolamenti di rilievo su Toscana sud-occidentale, Lazio, Abruzzo, Molise, regioni meridionali, Sardegna e Sicilia. Nuvolosità sparsa a carattere variabile e irregolare nel resto d’Italia con cielo parzialmente nuvoloso; da segnalare qualche pioggia sulle aree alpine, sull’Appennino settentrionale tra Liguria ed Emilia e, più che altro al mattino, nelle zone interne del Centro tra Toscana orientale, Umbria e Marche; non esclusi brevi piovaschi sulle vicine pianure di Piemonte ed Emilia e lungo le coste liguri.

Temperature del primo mattino in lieve calo al Centro-Nord e in lieve crescita in Sicilia. Temperature massime in generale crescita ma con valori che restano leggermente inferiori alla norma al Nord, per lo più tra 20 e 24 gradi; valori intorno alle media al Centro tra 23 e 27 gradi; valori superiori alla norma al Sud e Isole e in gran parte compresi tra 26 e 29 gradi con punte di 30 o poco oltre in Sardegna e Sicilia. Venti ovunque di debole intensità; meridionali al Sud, Tirreno e Isole maggiori. Mari per lo più poco mossi; un po’ mossi il Tirreno sud-orientale, il Canale d’Otranto e lo Ionio orientale.

Giugno al via con caldo anomalo a causa dell'Anticiclone Africano

Nei giorni successivi l’Anticiclone Nord Africano tornerà a consolidarsi sul mediterraneo e sull’Italia centromeridionale con tempo stabile e soleggiato e temperature in rapido e graduale aumento per l’afflusso di aria molto calda di origine sub-tropicale. Martedì ancora nuvolosità sparse e irregolare al nord con qualche piovasco specie da metà giornata sulle aree alpine. Nel resto del Paese tempo stabile e soleggiato.

Le temperature aumenteranno: già da mercoledì avremo valori eccezionalmente elevati in particolare in Sardegna,  dove nelle zone interne ci potrebbero essere punte oltre i 35 gradi. Da mercoledì dunque caldo intenso al Centro-sud e nelle Isole. Al Nord avremo ancora qualche giornata un po’ variabile, le temperature si manterranno fino mercoledì su valori nella norma o solo leggermente al di sopra, ma il caldo dovrebbe essere destinato ad aumentare nella seconda parte della settimana anche nelle regioni settentrionali.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:39
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 21:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154