FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, ottobrata non stop: Italia nella morsa del caldo anomalo. Quando finirà?

Continua questa lunga fase di caldo anomalo, con temperature da fine estate: quanto durerà? La tendenza meteo
{icon.url}20 Ottobre 2022 - ore 11:35 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
20 Ottobre 2022 - ore 11:35 Redatto da Redazione Meteo.it

L'ottobrata prosegue sull'Italia, stretta nella morsa dell'anticiclone africano, ma quanto durerà? Secondo gli ultimi aggiornamenti meteo durerà probabilmente almeno fino all'ultimo weekend di ottobre. Per ancora 10 giorni infatti sarà ancora protagonista l'anticiclone africano, che persisterà sul Mediterraneo, abbracciando direttamente il Centro-Sud.

Il Nord, invece, potrebbe essere coinvolto dal passaggio di impulsi perturbati, che potrebbero portare nuvole e piogge. Uno di questi potrebbe raggiungere le regioni settentrionali ad inizio settimana, tra lunedì 24 e martedì 25. In questa fase il clima resterà comunque mite, anche al Nord, in un contesto di temperature elevate decisamente fuori stagione.

Caldo da fine estate, quando finirà l'ottobrata?

Domenica 23 tempo stabile e soleggiato al Centro-Sud. Un po' di nuvole innocue interesseranno Toscana, e inizialmente anche Lazio, Umbria e Marche. Nubi più compatte al Nord con poche pioviggini probabili solo sulla Liguria centrali e le zone tra basso Piemonte e bassa Lombardia, e nel Golfo di Trieste. Temperature in leggero rialzo al Nord, stazionarie altrove: valori ben oltre la media stagionale, con picchi anche oltre i 25 gradi sul medio Adriatico e punte intorno ai 30 gradi in Sardegna.

Ad inizio settimana l'anticiclone proteggerà ancora il Centro-Sud Italia, mente il Nord resterà esposto alle correnti umide provenienti dall'Atlantico. Tra lunedì 24 e martedì 25 dovrebbero infatti tornare piogge diffuse al Nord, con fenomeni che interesseranno soprattutto Liguria centrale, Lombardia occidentale e settentrionale, Piemonte, Valle d'Aosta e Friuli. Nuvole compatte al Nord e sulla Toscana. Sul resto del Centro e al Sud, il tempo sarà stabile, salvo il passaggio di velature, e con schiarite più ampie al Sud. Le temperature dovrebbero aumentare soprattutto al Centro-Sud, su valori fino a 27-28 gradi sul medio Adriatico e intorno ai 30 gradi al Sud, Sicilia ionica e Sardegna.

A metà settimana, al momento, sembra probabile una nuova estensione dell'anticiclone sull'Italia, con sole protagonista al Centro-Sud e nuvole al Nord, in assenza di piogge. Il clima resterà molto mite da Nord a Sud, con valori in lieve aumento sulle regioni settentrionali: per le regioni del Sud e le Isole si tratta di temperature massime da fine estate, tipiche di fine agosto-inizio settembre. Parliamo di valori fino a 8 gradi superiori alla norma dell'ultima decade di ottobre.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:35
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 00:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154