FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, martedì 6 aprile fronte freddo in transito. Forti venti e temperature in calo

Da giovedì ritorno di tempo più stabile con le temperature che tenderanno lentamente a risalire ma nelle zone più fredde saranno possibili gelate notturne con eventuali danni alla vegetazione primaverile
{icon.url}3 Aprile 2021 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Aprile 2021 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it

La situazione meteo andrà incontro a un nuovo peggioramento: una perturbazione a carattere di fronte freddo transiterà tra la sera-notte di Pasquetta e martedì, accompagnata da forti venti e seguita da aria particolarmente fredda.

Martedì nelle prime ore del giorno possibili precipitazioni sull’estremo Nord-Est e sull’Emilia Romagna, con nevicate sull’Appennino settentrionale fino a 700-800 metri; piogge sparse su Lazio, Umbria, zone interne della Toscana. Nel pomeriggio ampie schiarite su gran parte del Nord; le precipitazioni, per lo più deboli, si concentreranno su Marche e Abruzzo, con limite della neve in calo graduale anche al di sotto dei 1000 metri; deboli piogge isolate in Campania.

Temperature in rialzo nei valori minimi al Centro-Nord; valori pomeridiani in calo sulle regioni centro-settentrionali e sulla Sardegna; in rialzo in Sicilia e sulla Puglia.
Sarà una giornata molto ventosa su tutte le regioni; forte Foehn nelle aree alpine e prealpine fino dal mattino; forte Grecale sul mare Adriatico settentrionale e, dal pomeriggio, al Centro; intensi venti occidentali sulle Isole, al Sud, sul medio e basso mar Tirreno. Mari: quasi tutti molto mossi o agitati.

Mercoledì l’aria fredda raggiungerà anche le Isole e le regioni meridionali; in tutta Italia le temperature saranno al di sotto della norma ma i venti inizieranno a indebolirsi. Localmente saranno ancora possibili deboli precipitazioni al Sud e in prossimità dell’Appennino centrale.

Nelle giornate successive si assisterà a un rialzo della pressione e a un ritorno di tempo stabile su tutto il Paese con le temperature che tenderanno lentamente a risalire ma nelle zone più fredde saranno possibili gelate notturne con eventuali danni alla vegetazione primaverile.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:37
Notizie
TendenzaMeteo, svolta in vista da domenica 26 settembre: arriva una perturbazione
Meteo, svolta in vista da domenica 26 settembre: arriva una perturbazione
Andiamo incontro a un weekend a due facce, con un sabato dal sapore estivo e un deciso peggioramento meteo nella giornata di domenica
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Settembre ore 04:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154