FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: martedì 27 febbraio ancora molta neve e temporali. I dettagli

La perturbazione n.8, già attiva sull'Italia, insisterà anche domani (martedì 27) con temporali, venti e neve. Possibili accumuli da 100 a 200 mm di pioggia
26 Febbraio 2024 - ore 12:45 Redatto da Redazione Meteo.it
26 Febbraio 2024 - ore 12:45 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Quella appena iniziata sarà una settimana connotata da tempo molto variabile e perturbato, a causa dell’assenza di un’area anticiclonica in grado di frenare i sistemi nuvolosi provenienti dall’Atlantico. L’intensa perturbazione n.8, associata a una complessa circolazione ciclonica in lento transito sull’Italia, continuerà a interessare prevalentemente il Centro-Nord e la Sardegna, estendendosi verso i settori meridionali del Paese da mercoledì 28 febbraio. Il suo lento transito sull’Italia favorirà accumuli dai 100 ai 200 mm di pioggia in diverse aree del Nord-Ovest e localmente anche nel settore tirrenico, con abbondanti nevicate sulle Alpi; in queste condizioni non si escludono possibili criticità legate alle forti e insistenti piogge e alla stabilità del manto nevoso fresco in montagna.

Dai dati più aggiornati sembra che questa perturbazione sia destinata a interessare le nostre regioni fino almeno a giovedì 29, associata a un’intensa ventilazione e temperature che resteranno per lo più sopra la media. Nell’ultima parte della settimana non si intravedono segnali di miglioramento: è molto probabile, infatti, che le correnti atlantiche continuino a invadere l’ovest del continente e il Mediterraneo convogliando altre perturbazioni.

Le previsioni meteo per martedì 27 febbraio

Ancora precipitazioni diffuse e localmente intense al Nord, regioni centrali tirreniche e Sardegna, con possibili temporali sull’isola e nell’area tirrenica; quota neve in rialzo, per lo più intorno a 1000-1500 metri sulle Alpi. Nel resto del Paese cielo parzialmente nuvoloso o velato, con solo qualche sporadica pioggia nelle Marche. Alla sera temporaneo miglioramento in Sardegna e qualche pioggia in arrivo nell’ovest della Sicilia.

Temperature in generale aumento tranne in Sardegna dove le massime caleranno; valori oltre la media nel versante adriatico, al Sud e in Sicilia con punte vicine ai 20 gradi. Ventoso per Scirocco, eccetto in Sardegna. Mari mossi o molto mossi.

Le previsioni meteo per mercoledì 28 febbraio

Molto nuvoloso o coperto al Nord con piogge inizialmente diffuse, ma tendenti a divenire più isolate dal pomeriggio fino a cessare quasi del tutto alla sera; nevicate al mattino sulle Alpi oltre 1500 metri, in rapida attenuazione. Al Centro-Sud nuvolosità più irregolare e alternata a momentanee schiarite; piogge sparse e locali temporali fra Sicilia e Calabria; fenomeni molto più sporadici e isolati nelle altre regioni, ma tendenti a divenire più diffusi e intensi fra pomeriggio e sera.

Temperature sempre relativamente miti, in ulteriore rialzo al Centro-Nord, in leggero calo sulla Sicilia. Venti intensi di Scirocco, in rotazione da nord-est su alto Adriatico, alto Tirreno e Sardegna, da nord o nord-ovest su Ligure e Sicilia occidentale. Mari fino a molto mossi o agitati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 05:25

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154