FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: martedì 19 ultimi temporali, poi breve tregua. Caldo al Sud

La perturbazione n.4 del mese, che oggi (lunedì 18) rischia di generare criticità al Nord, martedì 19 andrà via via esaurendosi. Al Sud ancora caldo anomalo
18 Settembre 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
18 Settembre 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La settimana dell’equinozio d’autunno (atteso sabato 23 settembre, ore 8.49) proseguirà con un via vai di impulsi perturbati: osserveremo dunque episodi di instabilità atmosferica, intervallati da fasi più stabili in un contesto climatico ancora pienamente estivo.

Segnaliamo che ieri 17 settembre 2023 in Sardegna ad Alghero la temperatura massima registrata è stata di 38,2 °C, nuovo record per il mese di settembre (il precedente pari a 38,1 °C risaliva al 2011). Intanto, la perturbazione n.4 del mese sta attraversando le regioni centro-settentrionali: direttamente coinvolto il Nord, dove i fenomeni localmente abbondanti e violenti potrebbero generare situazioni di potenziale criticità. Seguirà un miglioramento, tra domani sera (martedì 19) e mercoledì 20 mattina, con una brevissima fase di tempo più stabile.

Subito dopo un altro impulso perturbato sarà in arrivo da Ovest nel corso di mercoledì, e poi un’altra perturbazione più estesa e organizzata della precedente, associata ad una vasta saccatura nord atlantica, potrebbe investire gran parte del Paese tra giovedì 21 e domenica 24, dando luogo ad una parentesi perturbata che rischia di rivelarsi piuttosto lunga e intensa e che arriverebbe proprio in coincidenza con il cambio definitivo di stagione. Si tratta di una tendenza ancora molto incerta, atteniamo dunque i prossimi aggiornamenti. Dal punto di vista termico, almeno fino a venerdì 22 i valori resteranno superiori alla norma: in particolare anche in questo inizio settimana al Centro-Sud si potrebbero sfiorare i 35 gradi.

Le previsioni meteo per martedì 19 settembre

Migliora al Nordovest, con rasserenamenti sempre più ampi nel corso della giornata. Dal pomeriggio schiarite anche sulla Sardegna specie settentrionale. Nel resto del Paese nuvolosità molto più irregolare e tempo localmente instabile. Rovesci o temporali isolati saranno più probabili su regioni di Nordest, zone interne e appenniniche del Centro, al mattino anche sull’alta Toscana. I fenomeni si esauriranno in serata.

Temperature massime in calo al Nordest, al Centro e sulla Sardegna, ancora caldo anomalo al Sud e sulla Sicilia. Venti: si disporranno dai quadranti occidentali sui mari di ponente e tenderanno a rinforzare tra Tirreno centrale, Sardegna, Corsica e Liguria.

Le previsioni meteo per mercoledì 20 settembre

Tempo in prevalenza stabile con cieli al mattino poco nuvolosi, fatta eccezione per il Nord-Ovest e la Sardegna dove la nuvolosità tenderà ad aumentare fin da subito con precipitazioni sparse entro il pomeriggio su Piemonte, Val d’Aosta, Lombardia, Liguria di ponente e entro sera in Sardegna.

Anche le altre regioni passeranno progressivamente da un cielo poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso, ma in generale senza piogge. Temperature ancora oltre la norma climatica, con punte di 35 gradi in Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 21:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154