FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: nuovo maltempo tra oggi, 2 dicembre, e il weekend. Neve anche sotto i 1000 metri

Una nuova fase di maltempo sta per coinvolgere l'Italia, a iniziare da Centro e Campania. Nel fine settimana tornano vento e neve: le previsioni meteo
{icon.url}2 Dicembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
2 Dicembre 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

La breve fase di calma meteorologica, con cui hanno esordito il mese di dicembre e l’inverno meteorologico, sta per concludersi: una nuova perturbazione in risalita dal Mediterraneo sud-occidentale (la prima di dicembre) nel corso della giornata odierna (venerdì 2 dicembre) raggiungerà le regioni centro-meridionali, con le prime precipitazioni a partire da quelle centrali e dalla Campania. Prepariamoci, dunque, ad una nuova fase di maltempo, con il coinvolgimento di quasi tutte le regioni italiane tra sabato 3 e la prima parte di domenica 4, anche quelle settentrionali, con un discreto carico di pioggia in pianura e di neve sulle Alpi e sull’Appennino ligure, inizialmente anche sotto i 1000 metri.

A seguire, mentre questa perturbazione si allontanerà verso est, un’altra (la n.2) raggiungerà il Nordovest nella serata di domenica e attraverserà tutto il Centro-Nord entro la fine di lunedì 5 dicembre. Le giornate di sabato e domenica saranno inoltre caratterizzate da una nuova intensificazione della ventilazione, in prevalenza meridionale, che favorirà dunque un rialzo delle temperature al Centro-Sud.

Le previsioni meteo per venerdì 2 dicembre

Al Nord cielo molto nuvoloso o coperto con alcune deboli precipitazioni, più probabili tra il nord della Lombardia e il Triveneto, dalla sera anche sul Piemonte, nevose sui rispettivi settori alpini e prealpini fin verso 800-1000 m circa. Al Centro-Sud e sulle Isole nuvolosità in rapido aumento nel corso della mattinata, con le ultime schiarite sul medio-basso Adriatico e nei settori ionici.

Da metà giornata prime piogge su basso Lazio e Campania, in estensione tra pomeriggio e sera al nord della Puglia e a buona parte delle restanti regioni centrali. Temperature massime in lieve calo al Nord e sul medio-alto Tirreno, in lieve rialzo al Sud e sulle Isole. Venti di Scirocco in rinforzo su mar Tirreno centro-meridionale, mare di Sardegna e Canali delle Isole.

Le previsioni meteo per sabato 3 dicembre

Su tutte le regioni cielo da nuvoloso a coperto. Piogge inizialmente più probabili su Nordovest, Emilia Romagna, regioni centrali, alta Campania, Puglia meridionale e settori ionici. Nella seconda parte della giornata i fenomeni si estenderanno al resto del Nord e alla Sicilia. Non si escludono temporali lungo il versante tirrenico e all’estremo Sud.

Neve su centro-ovest Alpi e Appennino ligure, entro sera anche sulle Alpi orientali: inizialmente fin verso 800-1000 metri, ma con quota in progressivo rialzo. Temperature massime stazionarie al Nordovest, per lo più in aumento nel resto del Paese. Venti da moderati a forti: di Tramontana in Liguria, di Bora sull’alto Adriatico, di Scirocco sui restanti bacini, con raffiche fino a 60-70 Km/h sulla Sicilia. Mari da mossi a molto mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 09:49

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154