FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, lunedì 10 gennaio neve a bassa quota e venti burrascosi

Ancora intenso maltempo invernale: piogge al Sud e sul medio Adriatico, neve sulle zone appenniniche anche a quote collinari, venti di burrasca e mari agitati
{icon.url}9 Gennaio 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
9 Gennaio 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it

La perturbazione numero 2 del mese di gennaio insisterà sull’Italia anche nella giornata di lunedì 10 gennaio che sarà ancora caratterizzata da un intenso maltempo invernale, con piogge sparse al Sud e sul medio versante Adriatico, nevicate sulle zone appenniniche anche a quote collinari, venti di burrasca e mari agitati; al Nord e sul medio versante Tirrenico la situazione sarà invece decisamente più tranquilla.

Martedì il vortice di bassa pressione associato alla perturbazione si allontanerà verso la Grecia e le condizioni meteo miglioreranno parzialmente anche al Sud. Nei giorni successivi è poi previsto un rinforzo dell’alta pressione che garantirà un periodo di stabilità in tutto il Paese. Le temperature risaliranno in tutta Italia nell’ultima parte della settimana.

Le previsioni meteo per lunedì 10 gennaio

Bello già dal mattino al Nord-Ovest, a eccezione per qualche nebbia comunque in rapido dissolvimento. Inizialmente nuvoloso al Nord-Est e regioni centrali tirreniche, ma con graduali schiarite nel corso del giorno. Nuvoloso o molto nuvoloso altrove: piogge sparse su Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania meridionale, Calabria, Sicilia e Sardegna meridionale; neve fino a quote collinari sull’Appennino centrale, oltre 600-1000 metri su Appennino meridionale e rilievi della Sicilia.

Temperature massime in rialzo al Nord, in ulteriore calo al Sud e regioni centrali adriatiche. Venti forti, a tratti burrascosi, provenienti da nord o nord-est su tutti i mari.

Le previsioni meteo per martedì 11 gennaio

Ancora nuvole al Sud e regioni centrali adriatiche, con qualche pioggia residua su Calabria e Sicilia e deboli nevicate sui rilievi di queste due regioni oltre 1200-1300 metri. Bel tempo nel resto d’Italia.

Temperature massime in generale stazionarie o in leggero rialzo, comunque ancora in generale lievemente sotto la norma.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:40
Notizie
TendenzaMeteo: dopo Ferragosto breve ma intensa ondata di caldo ma non ovunque
Meteo: dopo Ferragosto breve ma intensa ondata di caldo ma non ovunque
Da mercoledì 17 agosto si rinforza l'Anticiclone africano con una breve ma intensa ondata di caldo che non coinvolgerà tutte le regioni: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 14 Agosto ore 08:43

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154