FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, la tendenza per il weekend. Anticiclone di nuovo in vista

Nel weekend dell'11-12 giugno ritorno alla stabilità e nuova estensione dell’anticiclone nord-africano. L'aria più rovente dovrebbe però investire Spagna e Francia
{icon.url}7 Giugno 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
7 Giugno 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it

Venerdì 10 giugno il tempo sull’Italia sarà ancora condizionato da un vortice di bassa pressione centrato sullo Ionio ed in progressivo allontanamento verso la Grecia. Nel dettaglio avremo tempo soleggiato con ampie schiarite al Nord-Ovest, in Lombardia, Emilia, Toscana e Sardegna, alternate ad annuvolamenti innocui e variabili su Triveneto, Lazio, ovest e sud della Sicilia. Sul resto del Centro-Sud almeno fino al pomeriggio prevarranno le nuvole. Possibili rovesci o temporali in Puglia e nel nord-est della Calabria, locali piogge o brevi rovesci su Messinese, Calabria tirrenica, Lucania, Irpinia, al mattino anche su Molise, Abruzzo e sud delle Marche. In serata ultimi scrosci nel Salento e piogge isolate a ridosso dei monti tra Reggino e Messinese.

Temperature minime per lo più in lieve calo, massime in diminuzione su medio Adriatico, Sud e Sicilia settentrionale, in rialzo al Nord, in Toscana e nel nord-ovest della Sardegna. Valori temporaneamente anche sotto le medie sul medio Adriatico e al Sud: tra Abruzzo, Molise e Puglia valori anche non oltre i 22-23 gradi.

Giornata ventosa per venti settentrionali: Foehn in discesa dalle Alpi, venti da nord o di Maestrale almeno moderati sull’alto Adriatico, in Liguria e al Centro-Sud, fino a forti su medio Adriatico, basso Tirreno, Calabria, Sicilia, inizialmente anche in Sardegna. Mari: poco mossi sotto costa il Ligure e l’estremo nord dell’Adriatico; da mossi a molto mossi tutti gli altri bacini, fino a localmente agitati il medio Adriatico, il basso Tirreno e i canali delle Isole.

Nel fine settimana dell'11-12 giugno il tempo tornerà a migliorare anche in tutto il Centro-Sud. Avremo quindi due giornate con un cielo prevalentemente sereno da nord a sud e con temperature in rialzo, anche sensibile, sabato nel settore peninsulare. Il ritorno alla stabilità e il riscaldamento saranno legati a una nuova estensione dell’anticiclone nord-africano verso il Mediterraneo ma con la lingua di aria più rovente che secondo le attuali proiezioni dovrebbe rimanere, almeno inizialmente, più a ovest rispetto l’Italia interessando più direttamente Spagna e sud della Francia.

Le temperature quindi saranno pienamente estive e sopra le medie ma senza particolari effetti. La tendenza appena descritta andrà verificata nei prossimi aggiornamenti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:02
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 23:10

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154