FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, la siccità ha i giorni contati. In settimana torna la pioggia

Si conferma un generale e significativo peggioramento del tempo mercoledì 30, in grado di riportare non solo la pioggia al Nord ma anche la neve sulle Alpi
{icon.url}27 Marzo 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
27 Marzo 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Anche in questa domenica 27 marzo il tempo si manterrà stabile e secco sulle nostre regioni settentrionali, aggravando la pesante siccità che sta inaridendo il territorio: in alcuni casi, non piove ormai da oltre 100 giorni. Nel frattempo al Centro-Sud e sulle Isole una debole perturbazione (la n.5 di marzo) sta transitando con nuvolosità irregolare ma diffusa e qualche pioggia che riguarderà essenzialmente Sardegna, Sicilia e Sud.

Vivremo, poi, un inizio settimana con tempo stabile e in prevalenza soleggiato, in progressivo miglioramento anche al Centro-Sud. Una svolta sembrerebbe però possibile da metà settimana. Si conferma un generale e significativo peggioramento del tempo (perturbazione n.6 di marzo) nella giornata di mercoledì 30, in grado di riportare non solo la pioggia al Nord, ma anche la neve sulle aree alpine. Il peggioramento dovrebbe coinvolgere un po’ tutta l’Italia, anche se al Nord, non si prevedono quei quantitativi significati che sarebbero indispensabili per cominciare a colmare il grave deficit idrico che stiamo accumulando da tre mesi a questa parte.

Nei giorni successivi il tempo sul nostro Paese resterà variabile e a tratti perturbato per la persistenza di una circolazione di bassa pressione; anche al Nord ci saranno ancora occasioni per altre precipitazioni.

Le previsioni meteo per domenica 27 marzo

Al Nord tempo generalmente soleggiato, salvo per il passaggio di nuvolosità innocua tra basso Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna. Nuvolosità variabile sul resto del Paese, a tratti anche densa ed estesa. Precipitazioni sparse e intermittenti: inizialmente più probabili sulle Isole maggiori e sulla Calabria, poi verso sera anche su Campania, Basilicata e Puglia.

Temperature massime in leggero calo nei settori ionici e nel medio-basso adriatico, stazionarie altrove e ancora intorno o poco oltre i 20 gradi. Venti di Scirocco al Sud e sulla Sicilia, fino a burrascosi sull’Isola e con i mari prospicienti fino a localmente agitati.

Le previsioni meteo per lunedì 28 marzo

Prevalenza di sole al Nord e su Toscana, Umbria, alto Lazio e nord della Sardegna. Residua nuvolosità in attenuazione al mattino intorno all'alto Adriatico. Maggiore nuvolosità sul resto del Centro-Sud con il rischio di residue e deboli piogge su est della Sicilia, Calabria e al primo mattino, a ridosso dell’Appennino abruzzese e molisano.

Temperature massime in lieve calo, con l’eccezione dell'estremo Sud e delle Isole. Clima mite e venti di Scirocco in attenuazione, ma ancora moderati su basso Adriatico, Puglia e settore ionico. Mari: fino ad agitato il basso Ionio, molto mossi l’alto Ionio, i canali delle Isole e il Tirreno sud-occidentale; poco mosso l’Adriatico centro-settentrionale, per lo più mossi ma con moto ondoso in attenuazione i restanti bacini.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:30
Notizie
TendenzaMeteo, weekend con calo termico, vento e piogge. Poi migliora
Meteo, weekend con calo termico, vento e piogge. Poi migliora
In arrivo aria più fresca in discesa dall'Europa settentrionale: entro domenica fine dell'ondata di calore. Weekend movimentato; tempo più stabile da lunedì
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Maggio ore 02:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154