FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, l'inverno fa sul serio: neve, pioggia e gelo nel weekend del 21-22 gennaio

Neve a quote basse, venti freddi di burrasca e piogge intense: è un weekend di maltempo invernale per l'Italia. Le previsioni meteo
{icon.url}21 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
21 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Quello del 21 e 22 gennaio è un weekend decisamente movimentato dal punto di vista meteo: dopo una stagione che finora è stata decisamente anomala, l'inverno adesso fa sul serio. Una massa d'aria gelida di origine artica insiste infatti sull'Italia, mentre un'intensa perturbazione scatena un'ondata di forte maltempo su molte delle nostre regioni, in particolare al Sud e in parte del Centro.

Tra sabato e domenica sono attese piogge abbondanti e a tratte intense soprattutto nelle regioni meridionali. Tra i protagonisti meteo del weekend anche la neve, che già nelle scorse ore si è spinta fino a quote basse al Centro-Sud, imbiancando il Vesuvio a Napoli e sfiorando le porte di Roma. Le previsioni confermano nuove nevicate abbondanti sull'Appennino, fino a quote molto basse in particolare sul versante adriatico dei settori centrali, con possibili sconfinamenti fino in pianura e lungo le coste.
Attenzione anche al vento forte: al Centro-Sud e sulle Isole maggiori potremo registrare raffiche di burrasca anche superiori ai 70 km orari. le onde potranno raggiungere i 6-7 metri sul Tirreno meridionale: alto il rischio di mareggiate.

L'apice del maltempo è previsto per sabato 21 gennaio: domenica i fenomeni dovrebbero attenuarsi al Centro-Sud, mentre in alcune zone del Nord qualche nevicata potrebbe spingersi fino a quote molto basse, in particolare in Emilia.

Le previsioni meteo per sabato 21 gennaio

Sabato tempo in prevalenza bello all’estremo Nord-Ovest, nuvole altrove. Neve fino a quote molto basse, anche in pianura e lungo le coste, su Marche, Umbria, Abruzzo e Molise.
Piogge sparse al Sud e Isole, con la formazione di temporali sul versante tirrenico e nevicate sulle zone montuose oltre 600-800 metri.

Temperature massime in calo al Sud e gran parte del Centro: freddo pungente anche nelle ore centrali della giornata. Venti forti su tutto il Centro-Sud e Isole: raffiche di burrasca fino a 70-80 Km/h soprattutto sull’Adriatico; mari in generale agitati o molto agitati.

Le previsioni meteo per domenica 22 gennaio

Nubi su gran parte d’Italia, ma con alcune temporanee schiarite, più probabili sulle Alpi Centrali, al Nord-Ovest e sulla Sardegna, specie al mattino. Neve fino a quote molto basse (200-300 metri) su Emilia orientale, Romagna e Marche; in forma più debole e isolata anche su Toscana orientale e Umbria.
Tempo instabile al Sud e sulla Sicilia, con precipitazioni sparse, intermittenti, nevose in Appennino e sui rilievi settentrionali dell’isola oltre 700-900 metri. Dalla sera si intensificano le piogge in Puglia.

Temperature senza grandi variazioni: gelate diffuse all’alba al Nord-Ovest, nelle aree interne del Centro e della Sardegna. Massime non oltre gli 11-12 gradi nei settori ionici. Venti e moto ondoso in attenuazione.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:26
Notizie
TendenzaMeteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Meteo: qualche pioggia a fine gennaio. La tendenza per l'inizio di febbraio
Gennaio si chiude con un'attenuazione del freddo e dell'instabilità. A inizio febbraio migliora il tempo, ma occhio agli impulsi freddi: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 00:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154