FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, giovedì 3 con clima secco e insolitamente mite al Nord

La scena meteo di giovedì 3 febbraio vedrà il dominio dell'alta pressione, con clima secco e siccitoso al Nord e aria più temperata al Centro-Sud.
{icon.url}3 Febbraio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
3 Febbraio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Alta pressione e tempo stabile anche giovedì 3 febbraio, con clima secco ed insolitamente mite: il Nord Italia resta nella morsa della siccità, senza alcuna prospettiva di sblocco almeno ancora fino al 10 di febbraio. Piano piano, dunque, ci avviamo verso i 60 giorni dalle ultime piogge e nevicate significative osservate sulle regioni settentrionali, dove i principali corsi d’acqua stanno subendo una riduzione drastica delle loro portate, in qualche caso ai minimi dalla scorsa primavera. Al Centro-Sud, per contro, il tempo è andato nettamente migliorando, con il definitivo trasferimento verso est dell’ultima perturbazione di gennaio: nei prossimi giorni le perturbazioni atlantiche torneranno a muoversi prevalentemente Oltralpe.

Una di queste (la n.1 di febbraio) coinvolgerà in forma marginale il nostro Paese tra venerdì 4 e sabato 5, con scarsi effetti in termini di precipitazioni e limitati ad alcuni settori peninsulari. Nel contempo i venti da nord si smorzano e da ovest torna ad affluire aria più temperata, con un conseguente generale rialzo delle temperature.

Le previsioni meteo per giovedì 3 febbraio

Su tutte le regioni tempo stabile e prevalentemente soleggiato. Nel corso della giornata, tuttavia, si osserverà il passaggio di nubi medio-alte sulle regioni centro-settentrionali e un aumento delle nubi basse su Liguria, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Temporanei annuvolamenti anche sulla Sardegna. All’alba locali banchi di nebbia sulla val padana centrale e sulla Toscana.

Temperature: massime in lieve flessione al Nordovest e all’estremo Sud, su valori generalmente superiori alla norma. Venti: in ulteriore indebolimento, localmente ancora forti di Tramontana su Puglia meridionale, Canale d’Otranto, Calabria e mar Ionio, che resterà molto mosso o agitato.

Le previsioni meteo per venerdì 5 febbraio

Nel settore alpino, su Valle d’Aosta, Piemonte occidentale e Trentino Alto Adige tempo in prevalenza soleggiato. Cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso nel resto del Paese, con nuvolosità più densa, di tipo basso e stratificato associata anche a locali nebbie, su valle padana, coste dell’alto Adriatico, Liguria e regioni tirreniche, dove saranno possibili alcune pioviggini o piogge molto deboli.

Temperature: in rialzo le minime; in lieve calo le massime al Centro-Nord, in rialzo al Sud e sulla Sicilia. Venti: da ovest o di Maestrale sulla Sardegna, altrove si disporranno dai quadranti meridionali, moderati tra il Canale di Sicilia, lo Ionio e il basso Adriatico.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 09:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154