FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, fronte temporalesco spegne il caldo: da venerdì 30 rischio grandine e nubifragi

Una perturbazione riporterà temporali localmente intensi e un sensibile calo delle temperature: le previsioni meteo
29 Giugno 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Giugno 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La breve “visita” dell’Anticiclone delle Azzorre si chiude col suo ritiro verso l’Atlantico a favore di condizioni meteo più dinamiche e un’attenuazione del caldo e dell’afa: tra fine giugno e inizio luglio un fronte temporalesco ripoterà condizioni meteo instabili, con rischio di grandine e locali nubifragi.

Infatti, dopo l’allontanamento della perturbazione n.6, che lascerà ancora residui effetti e un clima sicuramente meno caldo in molte regioni, una nuova perturbazione (la n.7) in avvicinamento dall’Europa nord-occidentale, venerdì investirà le nostre regioni centro-settentrionali dove si attendono fenomeni intensi e un ulteriore calo termico.

Sabato 1 luglio il fronte temporalesco comincerà ad allontanarsi, ma sarà ancora in grado di determinare precipitazioni sparse soprattutto al Nord-Est, al Centro e parte del Sud. Così, luglio comincerà all’insegna del maltempo e delle temperature contenute con valori anche sotto la media in molte zone.

Tuttavia, da domenica 2 luglio la pressione atmosferica ricomincerà ad aumentare e da metà settimana è probabile un’altra incursione dell’Anticiclone Nordafricano accompagnato, come sempre, da una massa d’aria molto calda che determinerà una nuova impennata delle temperature con conseguente avvio di una seconda ondata di caldo. Gli effetti legati a questa nuova fase calda saranno più evidenti al Centro-Sud poiché le regioni settentrionali, ai margini dell’anticiclone, verranno lambite dalle correnti instabili in scorrimento oltralpe.

Le previsioni meteo per giovedì 29

Un po’ di nuvole al Nord, più estese e compatte al Nord-Ovest dove sono possibili locali piogge; maggiori schiarite nel resto del Paese, salvo qualche annuvolamento sul medio-basso Adriatico e relative zone interne.

Nel corso del pomeriggio possibili piogge o brevi temporali su Piemonte occidentale, Val d’Aosta, zone interne della Liguria, bassa Toscana e Lazio, con tendenza ad estensione dei fenomeni anche al resto del Nord-Ovest in serata. Temperature massime intorno alla media, per lo più comprese fra 26 e 32 gradi. Venti in prevalenza deboli.

Le previsioni meteo per venerdì 30

Piogge e temporali su Alpi, Nord-Ovest e Toscana, in rapida estensione a quasi tutto il resto del Centro-Nord in giornata. Non si escludono episodi di forte intensità, con rischio di locali nubifragi, grandine e raffiche di vento. Tempo più soleggiato al Sud e sulle Isole, con solo qualche isolato e breve rovescio sull’Appennino meridionale. In serata fenomeni un po’ meno diffusi, ma ancora localmente intensi.

Temperature in calo al Centro-Nord, maggiormente sensibile al Nord-Ovest e in Toscana. Ventoso per Maestrale in Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Meteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Si confermano condizioni meteo variabili e aria fredda anche giovedì 25 aprile 2024, festa della Liberazione: come prosegue il ponte? La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile ore 13:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154