FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, domenica 18 aprile rovesci e temporali al Centro-Sud

Alta pressione lontana dall’Italia: persiste l’instabilità, complice un’ampia circolazione di bassa pressione colma di aria relativamente ancora fredda
{icon.url}18 Aprile 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Aprile 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’alta pressione resta ancora lontana dall’Italia: la terza domenica di aprile trascorrerà nel segno dell’instabilità atmosferica, complice un’ampia circolazione di bassa pressione, colma di aria relativamente ancora fredda, estesa dal Mediterraneo centrale all’Europa orientale e con il suo centro a ridosso della Sardegna. A contribuire a tale instabilità ci pensa la perturbazione numero 7 del mese, con effetti in termini di rovesci e isolati temporali soprattutto al Centro-Sud, mentre le temperature resteranno quasi ovunque al di sotto della media stagionale.

Pochi cambiamenti in vista anche a medio e lungo termine: l’unica variazione sarà sul lato termico, con la tendenza ad un rialzo e al ritorno ad un clima più primaverile a partire da metà della prossima settimana. Sul lato del tempo, invece, nessuna rimonta dell’alta pressione probabilmente fino al prossimo weekend. Anzi, tra mercoledì e venerdì si conferma il passaggio di una nuova perturbazione (la n.8), con il coinvolgimento prima del Nord e poi del Centro-Sud. Ma è ancora presto per i dettagli, pertanto vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

Previsioni meteo per domenica 18 aprile

Su tutte le regioni nuvolosità variabile, a tratti anche densa ed estesa, con poco spazio alle schiarite, comunque brevi e temporanee. In mattinata piogge isolate più probabili tra Sardegna, Sicilia e Calabria. Nel pomeriggio aumenta l’instabilità, con rovesci sparsi e locali temporali in sviluppo su buona parte delle regioni peninsulari, oltre che sulle due Isole maggiori. Sull’Appennino centrale quota neve attorno a 1500 m. Al Nord brevi precipitazioni pomeridiane non escluse lungo la fascia prealpina (nevose sui 1500 m), in pianura tra est Lombardia, Veneto ed Emilia e in Liguria.

Temperature massime in lieve calo su Sardegna e regioni centrali, ovunque non superiori a 15-16 gradi. Si attenuano i venti settentrionali.

Previsioni meteo per lunedì 19 aprile

Su tutte le regioni prevarranno le nuvole, mentre le schiarite saranno in generale poche e di breve durata. Sin dal mattino precipitazioni sparse al Sud, nel nord della Sicilia e nell’ovest della Sardegna, a carattere più isolato anche sul medio versante adriatico. Nel pomeriggio fenomeni in estensione alle aree interne di Toscana e Lazio e all’Umbria, occasionalmente anche lungo la fascia prealpina e in Liguria. Possibili rovesci o isolati temporali, nevosi sui rilievi fin verso 1400-1500 m.

Temperature stazionarie o in leggero rialzo. Venti da moderati a tesi di Maestrale al Sud e sulle Isole, anche forti tra Calabria e Sicilia, con raffiche fino a 50-60 km/h.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 04:36
Notizie
TendenzaMeteo, weekend dell'8-9 maggio con sole e clima mite poi peggiora
Meteo, weekend dell'8-9 maggio con sole e clima mite poi peggiora
Fase stabile e soleggiata con clima primaverile nel weekend dell'8-9 maggio per la rimonta dell'alta pressione. Perturbazione da lunedì. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Maggio ore 07:46

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154