FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, domenica 12 giugno con sole e caldo in aumento

Il caldo è destinato ad intensificarsi, con valori ovunque oltre le medie e con punte che potranno raggiungere i 33-34°C al Nord e sulle regioni occidentali
12 Giugno 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
12 Giugno 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Sole e clima estivo sull’Italia in questa domenica 12 giugno, segnata dal ritorno dell’alta pressione. Nel corso della giornata tuttavia al Centro-Sud persisterà una vivace ventilazione settentrionale grazie alla quale, sul versante adriatico e al Sud, le temperature si manterranno nella norma o solo leggermente sopra.

L’estate proseguirà a gonfie vele anche nel corso di tutta la prossima settimana, nonostante la tendenza a ripresentarsi di un po’ di instabilità pomeridiana, e quindi il rischio di locali temporali di calore, attorno alle aree montuose del Nord e della Penisola.

Anche il caldo è destinato ad intensificarsi, con valori ovunque sensibilmente oltre le medie stagionali e con punte che potranno raggiungere i 33-34°C al Nord e sulle regioni occidentali. Più direttamente coinvolta dall’azione rovente dell’Anticiclone nord-africano sarà la Penisola Iberica dove, la prossima, sarà una settimana di caldo estremo, con picchi anche intorno ai 45 gradi.

Meteo, le previsioni per domenica 12 giugno

Su tutta l’Italia tempo stabile e soleggiato, con qualche modesto annuvolamento pomeridiano attorno ai rilievi.

Temperature massime stazionarie o al più in leggero aumento, con punte fino a 32-33 gradi al Nord, regioni del medio-alto Tirreno, Sardegna e Sicilia. Venti di Maestrale fino a moderati o tesi al Centro-Sud, localmente anche forti al Sud: da segnalare raffiche fino a 50-60 km/h tra Irpinia, Basilicata, Puglia e Calabria. Mari: mossi i bacini meridionali e l’Adriatico centrale, fino a molto mossi il basso Adriatico e lo Ionio.

Meteo, le previsioni per lunedì 13 giugno

Nuvolosità in aumento nel settore alpino con il rischio, tra la mattina e il pomeriggio, di locali rovesci o brevi temporali su Orobie orientali, Trentino Alto Adige, Dolomiti, Cadore e Carnia. Nel resto del Paese tempo ben soleggiato, con qualche annuvolamento di rilievo da segnalare sull’Appennino calabrese.

Temperature massime in aumento sulle regioni peninsulari e sulla Sardegna: per lo più comprese tra 27 e 32 gradi, con punte di 33-34 gradi in Pianura Padana, su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Venti di Maestrale in attenuazione al Centro-Sud. Mari: ancora un po’ mossi al Sud.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile ore 06:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154