FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Domani maltempo intenso: tanta pioggia e rischio nubifragi, neve abbondante e vento forte. Le previsioni meteo dal 3 marzo

Un'intensa perturbazione sta avanzando verso l'Italia: domani darà il via a una fase di forte maltempo, con rischio nubifragi, vento forte e tanta neve in montagna
2 Marzo 2024 - ore 12:00 Redatto da Redazione Meteo.it
2 Marzo 2024 - ore 12:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Una nuova intensa perturbazione atlantica si sta avvicinando all’Italia: nella giornata di domenica 3 marzo porterà piogge diffuse, e a tratti intense, soprattutto al Nord, sul medio versante tirrenico e in Sardegna, con abbondanti nevicate sulle Alpi e vento forte su gran parte del Centro-Sud e Isole.
Prima di abbandonare la nostra Penisola, lunedì la perturbazione porterà ancora piogge su molte regioni del Paese, da nord a sud.

Il maltempo tenderà poi ad attenuarsi nella parte centrale della settimana, tra martedì e giovedì, anche se non mancheranno alcuni momenti piovosi, specie martedì al Nord e mercoledì al Centro. Nei primi giorni della prossima settimana è atteso anche un po’ di freddo, comunque non eccessivo, con temperature quasi dappertutto in calo.

Le previsioni meteo per domenica 3 marzo

Domani al mattino bel tempo al Sud, nuvole altrove: piogge sparse al Nord-Ovest e in Sardegna, con neve sulle zone alpine oltre 1.000-1.300 metri. Nel pomeriggio piogge in estensione al Nord-Est, in Toscana e sull’alto Lazio, a tratti intense soprattutto in Liguria, Piemonte, Toscana e Sardegna; nevicate oltre 1.000-1.400 metri su tutto l’Arco Alpino e l’Appennino settentrionale. In serata pioverà anche su resto del Centro, in Campania e in Sicilia.

Temperature massime in calo al Nord-Ovest e Sardegna, stazionarie o in lieve crescita altrove. Venti intensi dai quadranti meridionali su tutti i mari, anche burrascosi su Sardegna, Alto Tirreno, Liguria; mari in prevalenza molto mossi o agitati.

Le previsioni meteo per lunedì 4 marzo

Lunedì le nuvole avranno la meglio su tutta Italia. Al Nord piogge isolate al mattino su gran parte del territorio, a eccezione della Liguria, con deboli nevicate sulle Alpi oltre 700-1.200 metri; piogge qua e là, nel corso del giorno, anche su tutte le regioni del Centro-Sud e le Isole, con nevicate su zone appenniniche e montagne di Sicilia e Sardegna oltre 1.000-1.200 metri. Temperature massime in calo al Centro-Sud, nelle Isole e in Emilia Romagna; in rialzo al Nord-Ovest.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 05:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154