FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, dal 15 novembre nuove fasi piovose e clima più autunnale

Nuove perturbazioni verso l'Italia a partire dal 15 novembre: previste ancora piogge con un possibile raffreddamento da venerdì. La tendenza meteo
{icon.url}12 Novembre 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Novembre 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it

Da martedì 15 novembre, con l'allontanamento verso nord del vortice depressionario, si instaureranno in direzione dell'Italia correnti occidentali, un flusso umido atlantico destinato a insistere anche nel resto della settimana e in cui si muoveranno alcune perturbazioni atlantiche. La prima (n. 5 di novembre) si affaccerà già nel corso di martedì.

Tendenza meteo, da martedì 15 novembre flusso atlantico e nuove perturbazioni

Martedì cielo nuvoloso al  Nordovest con le prime piogge deboli e isolate in Liguria. Schiarite localmente ampie su Venezie, Marche, Toscana, Lazio e sudovest della Sicilia. Nel pomeriggio aumenterà la nuvolosità al Nordest e in Toscana,  con piogge anche intense in Liguria. Qualche pioggia debole e isolata anche su Alessandrino, ovest e nord della Lombardia, Salento, nordovest della Toscana e della Sardegna. In serata fenomeni isolati anche su Alpi occidentali, resto della Lombardia, Emilia e ovest del Veneto.

Temperature massime in ulteriore calo al Nord-Ovest, con valori in pianura non oltre i 10-13 gradi. Lievi rialzi al Centro, in Campania e nelle Isole. Venti da Sud  in rinforzo sui mari più occidentali.

Mercoledì 16 novembre la parte attiva della perturbazione lascerà il Nordovest e interesserà con piogge localmente moderate il Nordest e con una fase instabile parte del Centro, Campania e Sardegna con possibili rovesci o temporali nel settore tirrenico e nell’ovest dell’Isola. Tra sera e notte fenomeni in trasferimento verso il basso tirreno e la Sicilia.

Sarà una giornata ventosa con i venti che da meridionali diverranno progressivamente occidentali a iniziare dalla Sardegna dove favoriranno anche un calo delle temperature. Massime invece in rialzo al Nordovest e in temporaneo aumento sull’Adriatico al Sud e in Sicilia.

Giovedì fase temporaneamente più stabile, anche soleggiata in gran parte d’Italia e con le ultime piogge su Salento, bassa Calabria e Sicilia settentrionale. Venerdì altro passaggio perturbato in movimento piuttosto rapido da Ovest verso Est e accompagnato probabilmente  da un raffreddamento.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Meteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Venerdì 2 un nuovo impulso perturbato porterà piogge e nevicate: la tendenza meteo per inizio dicembre
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 07:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154