FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, dal 13-14 febbraio torna l'alta pressione: le conseguenze

Dopo la perturbazione, da metà settimana si rinforza l'Anticiclone con tempo più stabile e venti in indebolimento. La tendenza meteo per San Valentino
10 Febbraio 2024 - ore 11:28 Redatto da Redazione Meteo.it
10 Febbraio 2024 - ore 11:28 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo il passaggio della perturbazione, si profila una fase meteo più stabile per San Valentino. Martedì 13 febbraio sarà una giornata ancora piuttosto nuvolosa sul medio Adriatico e al Sud con alcune piogge, per lo più al mattino, nelle regioni adriatiche tra il sud delle Marche e la Puglia, sulla Calabria tirrenica e nel nord della Sicilia. Tempo più soleggiato sulle coste campane, in Sardegna e nel resto del Centronord; all’alba non si esclude qualche banco di nebbia sulla Val Padana centrale. Temperature per lo più in calo nelle minime e senza grandi variazioni nelle massime che si mantengono su valori ancora per lo più sopra le medie stagionali. Sul medio Adriatico, al Sud e nelle Isole soffieranno venti settentrionali anche moderati con un teso Maestrale in particolare in Sicilia e nel Canale di Sardegna.

Tendenza meteo San Valentino: tempo più stabile e inverno assente

Tra mercoledì 14 febbraio (San Valentino) e giovedì il rialzo della pressione, con il temporaneo rinforzo di un promontorio anticiclonico in estensione dal Nord Africa, si tradurrà in una nuova fase diffusamente stabile con temperature in aumento e nuovo incremento quindi dell’anomalia positiva. Molte le aree soleggiate con pochi passaggi nuvolosi innocui e maggior rischio di nebbie notturne in Val Padana, specie nella giornata di giovedì. I venti torneranno diffusamente a indebolirsi.

Venerdì l’anticiclone dovrebbe temporaneamente indebolirsi permettendo il transito di un debole sistema nuvoloso con nuvole soprattutto in Sardegna e al Centronord ma poche piogge deboli possibili su parte del Nord e in Toscana. Sulle Alpi limite della neve non al di sotto dei 1500 metri circa. Le temperature potrebbero perdere temporaneamente qualche grado al Nord; valori stabili invece al Centrosud anche per effetto del rinforzo di venti meridionali.

L’evoluzione successiva del prossimo fine settimana risulta al momento molto incerta. Nel complesso si vedrebbe un tempo sempre mite, prevalentemente asciutto al Centronord e con un possibile peggioramento al Sud e in Sicilia. Per maggiori dettagli e una conferma della tendenza descritta seguite gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Meteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Temperature in calo dopo l'estrema mitezza di questi giorni: i valori tornano nelle medie. Piogge in diverse regioni con fenomeni intensi. Le tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio ore 02:10

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154