FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, alta pressione latitante. Nel prossimo weekend rischio temporali

Temperature in aumento: qualche punta vicina a 35°C. Nel weekend maggiore rischio di rovesci nelle zone interne e montuose del Centro-Sud e al Nord non solo sulle Alpi
{icon.url}22 Agosto 2022 - ore 11:41 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Agosto 2022 - ore 11:41 Redatto da Redazione Meteo.it

Tra giovedì 25 e venerdì 26 agosto l'influenza della circolazione depressionaria in quota centrata sui Balcani tenderà a divenire più marginale con episodi di instabilità concentrati nelle aree montuose appenniniche e della Sicilia. Le temperature tenderanno ad aumentare con il ritorno di qualche locale punta vicina ai 35 gradi.

Più nel dettaglio giovedì 25 agosto in mattinata il cielo sarà sereno o poco nuvoloso su gran parte del Centro-Nord, nelle coste campane, in Sardegna e nel sud-ovest della Sicilia; nuvolosità irregolare nelle zone interne dell’Abruzzo, in Molise e nel resto del Sud con qualche rovescio in esaurimento nel sud del Salento e la tendenza in tarda mattinata ai primi rovesci sui rilievi della Calabria. Nel pomeriggio nuvole in aumento sui rilievi, più compatte e associate a brevi rovesci o temporali nel settore appenninico tra Abruzzo, Molise, Campania, Lucania, Calabria e nell’est della Sicilia; qualche sconfinamento fino alle coste sarà possibile in Calabria. In serata possibilità di qualche breve rovescio anche tra le Orobie e le Prealpi venete. Le temperature saranno per lo più in lieve aumento con massime comprese tra 28 e punte di 32-34 gradi. Venti in prevalenza settentrionali intorno alla penisola e fino a moderati su medio e basso Adriatico, alto Ionio, Tirreno occidentale e Canale di Sicilia. In questi settori i mari saranno localmente mossi; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Venerdì 26 prevarrà il sole sulle pianure e sulle coste mentre l’instabilità pomeridiana coinvolgerà ancora l’Appennino centro-meridionale, i monti della Sicilia e tornerà a coinvolgere in forma isolata anche l’arco alpino. Le temperature saranno stabili o in lieve aumento; clima caldo anche se senza particolari eccessi ma con qualche punta intorno ai 35 gradi.

Poi nel fine settimana dovrebbe instaurarsi un flusso di correnti occidentali più instabili, con maggiore rischio di rovesci o temporali nelle zone interne e montuose del Centro-Sud e al Nord non solo sulle Alpi. Potranno infatti essere coinvolte anche le pianure, sabato al Nord-Ovest e in Emilia, domenica nelle Venezie. Le temperature potranno lievemente calare nelle aree più instabili. Si tratta comunque di una tendenza da verificare negli aggiornamenti dei prossimi giorni.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:25
Notizie
TendenzaMeteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Meteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Nel fine settimana l'alta pressione tenderà ad indebolirsi: aumento della nuvolosità al Centro-Nord ma non sono previste piogge significative. Clima ancora mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Ottobre ore 00:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154