FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, da domenica 27 cambia tutto: crollo termico e forti temporali

Lunedì 28 rischio di temporali violenti, al Nord, su gran parte del Centro e marginalmente su Isole e Sud peninsulare. La tendenza meteo dei prossimi giorni
24 Agosto 2023 - ore 11:05 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Agosto 2023 - ore 11:05 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Per domenica 26 agosto sulle regioni settentrionali si conferma l’arrivo della perturbazione n. 4 del mese, responsabile già da sabato dei primi episodi di instabilità al Nordovest. Il tempo sarà molto molto instabile nel settore alpino e di nuovo al Nordovest con rischio di locali nubifragi, grandinate e violente raffiche di vento. Entro la notte successiva verranno coinvolti anche il settore intorno al Ligure, l’Emilia occidentale e la Sardegna. Queste saranno le aree che per prime beneficeranno dell’attenuazione del caldo intenso. Ancora modesti i cali nelle temperature massime sull’alto Adriatico e tra Toscana, Umbria, Marche mentre altrove il tempo stabile e prevalentemente soleggiato saranno ancora accompagnati da temperature elevate. Anzi, l’attivazione di venti di Scirocco determinerà una impennata della calura all’estremo Sud, in particolare in Sicilia dove tra Palermitano e Trapanese si potranno anche superare i 40 gradi.

Tendenza meteo, crollo delle temperature la prossima settimana


Lunedì 28 il tempo perturbato con rischio di temporali violenti, oltre a insistere al Nord tenderà a coinvolgere anche gran parte del Centro e più marginalmente le Isole e il Sud peninsulare. Infatti l’Italia sarà sede di una circolazione depressionaria centrata sul Ligure associata a una massa d’aria più fresca ma molto instabile in graduale propagazione fino alle regioni meridionali. I venti di Maestrale, anche moderati o forti, responsabili di questo ricambio dell’aria a metà giornata avranno già raggiunto la Sardegna per poi estendere il loro raggio d’azione tra la notte successiva e martedì fino al Sud e alla Sicilia. Martedì sarà una giornata ancora contrassegnata da molti episodi di instabilità, specie tra Lombardia, Nordest e settore peninsulare, ma sarà la prima giornata in cui potremo considerare conclusa ovunque l’attuale ondata di calore. Seguiranno quindi fino a metà settimana altre giornate variabili e localmente instabili ma finalmente senza i disagi del caldo intenso con temperature nella norma o leggermente sotto le medie stagionali. Una nuova ripresa delle temperature sembra possibile verso il fine settimana successivo.
Per una conferma e maggiori dettagli dell’evoluzione descritta seguite gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
Meteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
La perturbazione darà vita ad inizio settimana ad un vortice di bassa pressione che manterrà il tempo instabile: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Giugno ore 14:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154