FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: cede l'Anticiclone! Ognissanti con pioggia al Nord e lieve calo termico

Novembre ha inizio con l'alta pressione in graduale indebolimento a iniziare dal Nord dove oggi, martedì 1, transita una perturbazione: le previsioni meteo
{icon.url}1 Novembre 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
1 Novembre 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Nel corso della settimana la situazione meteorologia è destinata a cambiare, con un graduale cedimento dell’alta pressione e il ritorno delle correnti atlantiche verso il Mediterraneo: oggi, martedì 1 novembre (Ognissanti), una prima debole perturbazione (la n.1 di novembre) transiterà velocemente sul Nord Italia, con il ritorno di qualche pioggia soprattutto al Nord-Ovest e un contenuto calo delle temperature al Nord e sulle regioni tirreniche. Per la fine di giovedì 3 novembre si conferma invece l’arrivo di una perturbazione più intensa (la n.2 di novembre), che tra la serata e la giornata di venerdì 4 transiterà sul Centro-Nord e la Sardegna. Il nuovo sistema perturbato sarà responsabile di una fase di tempo molto instabile, con rovesci e possibili temporali che dal Nord si estenderanno alle regioni centrali tirreniche e poi verso Sud. Atteso anche un deciso rinforzo dei venti settentrionali, responsabili di un calo delle temperature più sensibile.

Entro il fine settimana le temperature si riporteranno vicine ai valori tipici per questo periodo dell’anno, quindi con un clima più tipicamente autunnale. Vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti, per ricevere maggiori dettagli su questa dinamica.

Le previsioni meteo per martedì 1 novembre

Nuvolosità in aumento al Nord, in particolare al Nord-Ovest con la possibilità di qualche pioggia ad iniziare da Valle d’Aosta, Piemonte occidentale e Ponente ligure. Tempo in prevalenza soleggiato altrove, con locali banchi di nebbia in Val Padana orientale in graduale dissolvimento nel corso della mattinata. Nel pomeriggio nubi in aumento anche sul Nord-Est, in Toscana, Umbria, Marche, alto Lazio e Sardegna. Possibili piogge verso Lombardia, Alpi centrali e ancora in Liguria; qualche occasionale fenomeno possibile anche in prossimità dell’Appennino settentrionale, alta Toscana, Emilia e sul Nord-est.

Temperature in calo al Nord (più sensibile al Nord-ovest) e sul settore tirrenico, stazionarie e sempre su valori elevati per la stagione sul resto d’Italia con punte vicine ai 25-26 gradi. Venti in rinforzo fino a localmente moderati di Scirocco sulla Sardegna, per lo più deboli altrove.

Le previsioni meteo per mercoledì 2 novembre

Nuvolosità irregolare su gran parte d’Italia. Schiarite più ampie e decise su zone ioniche, Sardegna e medio Adriatico; nubi più compatte tra Levante ligure e alta Toscana, dove non si esclude qualche pioggia. Nel pomeriggio la nuvolosità insisterà soprattutto al Nord, fatta eccezione per l’estremo Nord-Ovest, con piogge ancora deboli e intermittenti sulla Liguria orientale, Toscana, Emilia, basso Veneto e rilievi friulani; al Centro-Sud assisteremo al transito di nubi a quote medio-alte, che si alterneranno ad ampie schiarite.

Le temperature massime caleranno leggermente al Nord e in Toscana, valori ancora superiori ai 20 gradi nel resto del Centro e punte di 23-25 gradi al Sud e nelle Isole maggiori. Venti per lo più deboli.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:23
Notizie
TendenzaMeteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Meteo, via vai di perturbazioni ad inizio dicembre. Freddo al Nord con neve fino a 800 metri
Venerdì 2 un nuovo impulso perturbato porterà piogge e nevicate: la tendenza meteo per inizio dicembre
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Novembre ore 09:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154