FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, aumenta il caldo: venerdì 15 luglio rischiamo dei record! Ecco dove

Le previsioni meteo confermano l'inizio di una potente ondata di caldo: domani potremmo arrivare intorno ai 40 gradi, e non si escludono dei nuovi record
{icon.url}14 Luglio 2022 - ore 12:15 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
14 Luglio 2022 - ore 12:15 Redatto da Redazione Meteo.it

L'Anticiclone è tornato a spingersi con decisione sull'Italia, dove dominerà a lungo la scena meteo accompagnato da una massa d'aria caldissima. Le temperature hanno già subito un'impennata nelle ultime ore, che hanno segnato ufficialmente l'avvio della quarta ondata di caldo del 2022, che almeno per il momento si profila come la più intensa della stagione.

Venerdì e sabato saranno le due giornate più calde della settimana con le temperature massime che da Nord anno a supereranno diffusamente i 30 gradi mentre nelle zone interne si andrà oltre la soglia dei 35 gradi con picchi possibili di 38-39. Localmente non si esclude il rischio di raggiungere la soglia dei 40 gradi, e sarà possibile registrare dei valori record.

Domenica e nei primi giorni della prossima settimana farà ancora caldo con temperature oltre la norma ma con una leggera flessione nei valori massimi grazie all’afflusso di aria un po’ meno calda proveniente dai Balcani che farà sentire i suoi effetto soprattutto sul versante adriatico. Secondo le attuali proiezioni modellistiche il caldo dovrebbe però tornare ad intensificarsi a partire da martedì 19 luglio. A parte qualche temporale tra pomeriggio e sera nell’estremo Nord-Est, nei prossimi giorni non sono attese piogge e la grave siccità che sta soffocando l'Italia è quindi destinata a insistere, con una situazione che diventa ogni giorno più critica.

Le previsioni meteo per venerdì 15 luglio

Domani al mattino cielo ovunque sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio aumento delle nuvole sulle Alpi centro-orientali associate a qualche rovescio o temporale, specie tra il Trentino Alto Adige orientale, Veneto e Friuli; verso sera tenderanno a scivolare sulle Venezie.

Temperature e afa in crescita: massime oltre i 30 gradi praticamente ovunque ma con punte di 37-39 gradi che localmente potrebbero spingersi anche intorno ai 40°C.
Venti deboli salvo rinforzi di brezza lungo le coste, di libeccio nel Mar Ligure e di Maestrale nel Canale d’Otranto.

Le previsioni meteo per sabato 16 luglio

Al mattino cielo in prevalenza sereno, qualche nuvola in transito all’estremo Nord-Est. Nel pomeriggio nubi in aumento sulle zone montuose del Nord con qualche rovescio o temporale su Alpi Marittime e Alpi orientali tra Trentino, Veneto e Friuli; in serata qualche rovescio sull’alta pianura veneta. Nel resto d’Italia pomeriggio stabile e soleggiato.

Caldo intenso e afoso nel corso della giornata; di sera calo termico al Nord-Est per l’attivarsi di una ventilazione nord-orientale sull’alto Adriatico e in Val Padana. Venti ovunque deboli, salvo temporanei rinforzi di brezza a metà giornata. Mari calmi o poco mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:14
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre ore 02:49

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154