FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: caldo estremo e grave siccità anche a inizio luglio. La tendenza

La tendenza meteo per i primi giorni di luglio indica ancora il persistere dell'estrema ondata di caldo che sta attanagliando l'Italia e della grave siccità
{icon.url}27 Giugno 2022 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
27 Giugno 2022 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it

La perturbazione in arrivo martedì 28 giugno sul Nord Italia, mercoledì 29 insisterà ancora sulle aree montuose del Nord-Est, per poi allontanarsi definitivamente dall’Italia. Mercoledì mattina avremo infatti qualche rovescio o temporale residuo su Trentino Alto Adige, alto Veneto e Alpi del Friuli. Qualche fenomeno isolato è previsto anche durante il pomeriggio sulle Alpi centro orientali e Prealpi di Nord-Est. Sarà una giornata di sole sul resto d’Italia, con pochi annuvolamenti tra Liguria, alta Toscana e Appennino settentrionale. Sarà ancora una giornata molto calda, specie al Sud e in Sicilia. Le temperature massime, dopo il calo, tenderanno ad aumentare al Nord-Ovest, mentre subiranno dei cali sulle regioni di Nord-Est, Centro, sui settori tirrenici del Sud e delle isole.

Giovedì 30 sarà una giornata all’insegna del tempo soleggiato in gran parte d’Italia con soltanto qualche locale temporale pomeridiano sulle Alpi. Il caldo sarà ancora intenso soprattutto al Sud e sulle Isole, con punte massime sempre intorno ai 40 gradi.

Luglio al via con un caldo ancora eccezionalmente intenso e una siccità sempre più drammatica: la tendenza meteo

Venerdì 1 luglio una perturbazione in transito sull’Europa centrale sfiorerà i settori più settentrionali del Paese, favorendo lo sviluppo di rovesci e temporali più diffusi sulle zone alpine e prealpine. Qualche nuvola in più sarà presente anche in pianura al Nord, sul resto dell’Italia invece il tempo resterà soleggiato con caldo molto intenso.

La tendenza successiva, ancora affetta da margini incertezza, indica il persistere di condizioni di caldo anomalo in gran parte del Paese con temperature eccezionalmente alte soprattutto al Centro-Sud e nelle Isole per l'insistenza dell'Anticiclone nord-africano. Le attuali condizioni di siccità estrema sono quindi destinate a proseguire anche nel corso di questa settimana, con effetti su ambiente e vegetazione ulteriormente aggravati dall'ondata di caldo estremo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 12:43
Notizie
TendenzaMeteo: domenica 4 dicembre piogge, ma inizio di settimana più stabile
Meteo: domenica 4 dicembre piogge, ma inizio di settimana più stabile
Domenica 4 dicembre si avranno ancora piogge al Centro-Nord con neve sulle Alpi. A inizio settimana maltempo in allontanamento: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Dicembre ore 14:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154