FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, autunno non pervenuto. Dal 6 ottobre nuovo rialzo termico

L'anticiclone africano tornerà a gonfiarsi investendo direttamente l'Italia dove registreremo un ulteriore aumento delle temperature. Anomalia termica da record
6 Ottobre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Ottobre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Autunno non pervenuto in questa prima decade di ottobre: l’estate mantiene ancora il pieno controllo della scena meteorologica italiana, con sole, tempo stabile e caldo anomalo. Determinante è l’azione dell’anticiclone nord africano il quale, nella parte finale di questa settimana, tornerà a gonfiarsi verso l’Europa occidentale e centrale, investendo direttamente anche il nostro Paese dove registreremo un ulteriore aumento delle temperature.

L’aria eccezionalmente calda ad esso associata causerà nel weekend un’anomalia termica da record, fino a 12-14 gradi in più rispetto alla norma tra Francia e Isole britanniche. In Italia le temperature saranno oltre la norma sia di giorno che di notte: i valori minimi resteranno in generale oltre i 15 gradi (a quote di pianura) mentre quelli massimi si spingeranno verso la soglia dei 30 gradi, con l’anomalia più marcata al Centro-Nord e sulla Sardegna. Caldo eccezionale anche in montagna, con lo zero termico oltre i 4000 metri. Una situazione, quella appena descritta, che sull’Italia non subirà modifiche sostanziali almeno fino a metà della prossima settimana.

Le previsioni meteo per venerdì 6 ottobre

Giornata in prevalenza soleggiata, con cieli sereni o poco nuvolosi. Da segnalare il passaggio di estese velature nella mattinata e modesti annuvolamenti pomeridiani nelle zone appenniniche, più densi e associati a isolati piovaschi sull’Appennino calabro-lucano.

Temperature senza grandi variazioni: valori massimi pomeridiani fin verso i 28-29 gradi nelle regioni tirreniche, su Puglia, Sicilia e Sardegna. Ventilazione in generale debole, salvo locali rinforzi dei venti settentrionali sul mare Adriatico e nel Canale d’Otranto. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per sabato 7 ottobre

Tempo stabile e generalmente soleggiato su tutte le regioni, con una prevalenza di cieli sereni. All’alba foschie dense e locali banchi di nebbia in val padana. Nel pomeriggio modesti annuvolamenti lungo l’Appennino meridionale e nelle zone interne delle Isole.

Caldo anomalo, con temperature in aumento al Nord, in lieve temporanea flessione al Sud e sulla Sicilia. Massime fino a 29-30 gradi sulle regioni settentrionali, su Toscana, Lazio e Sardegna. Le minime all’alba difficilmente scenderanno sotto i 14-15 gradi. Venti deboli, mari calmi o poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
Meteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
L'ondata di caldo raggiungerà il picco nella parte finale della settimana, insieme ad un ritorno dei temporali al Nord
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno ore 16:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154