FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, atmosfera instabile sull'Italia anche dal 18 maggio

Ciclone Mediterraneo in attenuazione dal 17-18 maggio ma l'atmosfera sul nostro Paese resterò instabile ancora per diversi giorni. La tendenza meteo
15 Maggio 2023 - ore 11:49 Redatto da Redazione Meteo.it
15 Maggio 2023 - ore 11:49 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il ciclone mediterraneo che sta interessando in queste ore il nostro Paese, nella giornata di mercoledì 17 maggio si attenuerà per poi sparire entro giovedì 18:  tuttavia localmente nella parte centrale della settimana persisterà una massa d’aria umida e un po’ instabile. L'alta pressio, duqnue, continuerà a restare lontana dal nostro Paese ancora per diversi giorni.

Tendenza meteo: atmosfera instabile sull'Italia anche dal 18 maggio ma con fenomeni meno intensi

Giovedì 18 maggio una maggiore probabilità di piogge e di qualche temporale riguarderà le Marche, il Lazio e l’Abruzzo. I venti si attenueranno su tutte le regioni. Le temperature non subiranno grandi variazioni, resteranno leggermente sotto le medie in particolare al Centro-nord. Venerdì sarà possibile un peggioramento del tempo sulla Sardegna per effetto di una circolazione di bassa pressione in sviluppo sul Nord-Africa, possibile anche qualche pioggia sull’estremo Nordovest del Paese, in particolare lungo le Alpi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fase più fresca in arrivo, con piogge e temporali. Ecco dove
Meteo: fase più fresca in arrivo, con piogge e temporali. Ecco dove
Per i primi giorni della prossima settimana si conferma una fase senza rischi di caldo intenso ma anche molto instabile: la tendenza meteo.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Giugno ore 07:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154