FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, assaggio d'Autunno nel weekend dell'Equinozio: vortice ciclonico porta pioggia e vento fresco

Il fine settimana del 23 e 24 settembre sarà instabile, perturbato e ventoso per l'arrivo di una intensa perturbazione: la tendenza
19 Settembre 2023 - ore 11:02 Redatto da Redazione Meteo.it
19 Settembre 2023 - ore 11:02 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La parte finale della settimana, durante la quale assisteremo all’ingresso ufficiale dell’autunno astronomico, con l’equinozio atteso sabato 23 alle ore 8.49, sarà segnata dal passaggio di un’intensa perturbazione nord atlantica (la n.6 del mese), associata ad una massa d’aria progressivamente più fresca di origine polare marittima.

Il suo ingresso sui mari attorno alla Penisola favorirà la formazione di una circolazione ciclonica a tutte le quote, sin dalle prime ore di domenica 24, nei pressi delle regioni meridionali, dove potrebbe insistere anche nei giorni successivi. Si aprirà, dunque, una fase meteorologica decisamente più movimentata e instabile per molte delle nostre regioni, inizialmente anche perturbata e piovosa.

Weekend dell'Equinozio d'Autunno: nuova intensa perturbazione tra venerdì 22 e domenica 24

In particolare tra venerdì 22 e sabato 23 quando la parte più attiva del sistema frontale investirà con precipitazioni diffuse, anche temporalesche e localmente intense, le regioni centro-settentrionali e la Campania.

Nella seconda parte di sabato saranno coinvolti il resto del Sud e la Sicilia, mentre domenica 24 i fenomeni tenderanno a concentrarsi sulle regioni peninsulari e nel nord della Sicilia. Tempo in netto miglioramento al Nord, sulla Toscana e sulla Sardegna, con il ritorno del sole.

I venti subiranno un notevole rinforzo: venerdì saranno tesi o localmente forti meridionali, si attenueranno temporaneamente nel corso di sabato sui bacini di levante, mentre su quelli di ponente irromperà il Maestrale. Domenica 24 infine si disporranno ovunque dai quadranti settentrionali, moderati o tesi al Centro-Sud e sui mari limitrofi.

Dal punto di vista termico, caldo anomalo fino a venerdì al Sud e sulla Sicilia, con il termometro ancora fino alla soglia dei 35-36 gradi. Entro domenica stop definitivo al caldo intenso sulle regioni meridionali e temperature in diminuzione ovunque, con valori che si porteranno più in linea con la media stagionale, in qualche caso anche al di sotto, come sulle regioni adriatiche e del basso Tirreno.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova ondata di caldo in vista: punte oltre 35 gradi
Meteo, nuova ondata di caldo in vista: punte oltre 35 gradi
Temperature di nuovo in netto aumento dalla seconda parte della settimana: torna l'Anticiclone Nord-Africano. Al Nord clima afoso da giovedì 27 giugno. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno ore 18:21

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154