FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, apice dell'Ottobrata tra martedì 18 e mercoledì 19, poi torna la pioggia

L'alta pressione manterrà sull'Italia condizioni meteo stabili e molto miti, con il rischio di nebbia in pianura: le previsioni
{icon.url}15 Ottobre 2022 - ore 11:27 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
15 Ottobre 2022 - ore 11:27 Redatto da Redazione Meteo.it

La seconda "ottobrata" iniziata nel weekend del 15 e 16 raggiungerà il suo apice tra martedì 18 e mercoledì 19 ottobre. L'alta pressione si sta spingendo di nuovo sull'Europa centro-occidentale, aprendo una nuova fase di tempo stabile e molto mite. Tra lunedì 17 e mercoledì 19 lo zero termico sulle Alpi salirà diffusamente oltre quota 3500 metri, fino a sfiorare i 4000 metri.

Seconda ottobrata: l'apice a metà settimana

Martedì 18 sarà una giornata di bel tempo e ben soleggiata sull’Italia. Gli annuvolamenti saranno pochi e modesti. Al mattino qualche nube da segnalare nell’estremo Nord-Ovest, tra Piemonte e Lombardia occidentale, e nel pomeriggio sulle Alpi centro-occidentali e le zone interne della Sicilia. In serata un po’ di nubi in aumento tra Liguria e Toscana. Attenzione alla visibilità ridotta tra notte e primo mattino in Valpadana, lungo le coste dell’alto Adriatico e valli del Centro, per la presenza di banchi di nebbia in rapido dissolvimento nel corso della mattinata.

Venti generalmente deboli ovunque, salvo qualche rinforzo da nord intorno al Salento e da est nel canale di Sardegna. Mari calmi o poco mossi, un po’ mosso lo Ionio meridionale e il canale di Sardegna. Temperature in lieve aumento al Nord, senza grandi variazioni altrove. Clima ovunque molto mite di stampo primaverile, con valori pomeridiani sopra la norma e diffusamente oltre ai 20 e prossimi ai 25 gradi.

L’alta pressione proteggerà l’Italia intera anche nella giornata di mercoledì 19, con tempo soleggiato da Nord a Sud, con pochi annuvolamenti e il rischio, nelle ore più fredde, della formazione di nebbie e nubi basse nelle pianure e valli del Centro-Nord.

Probabile sblocco da giovedì 20, con il ritorno della pioggia

Nella seconda parte della settimana l’attuale tendenza mostrerebbe un graduale cedimento dell’alta pressione. Già giovedì 20 è previsto un aumento della nuvolosità sul Nord Italia per l’avvicinarsi di una perturbazione atlantica, con il rischio di qualche debole pioggia a fine giornata nelle regioni di Nord-Ovest. Al Centro-Sud invece il tempo resterà più stabile e soleggiato.

Venerdì  21 la perturbazione potrebbe scivolare lungo la penisola determinando un aumento del rischio di instabilità e piogge su Nord-Est e Centro-Sud.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:02
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 15:08

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154