FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: settimana al via con l'anticiclone, ma dura poco. Dal 7 settembre nuova fase temporalesca

Per l'inizio della prossima settimana si conferma il ritorno dell'anticiclone africano, che porterà ovunque tanto sole e caldo estivo. Ma da mercoledì 7 molte regioni saranno di nuovo alle prese con i temporali. La tendenza meteo
3 Settembre 2022 - ore 11:58 Redatto da Redazione Meteo.it
3 Settembre 2022 - ore 11:58 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Gli ultimi aggiornamenti meteo ci danno la conferma: dopo un weekend segnato dai temporali in buona parte dell'Italia la seconda settimana di settembre si aprirà con colpo di coda dell'estate. L'anticiclone africano riuscirà infatti a estendersi ancora verso l'Europa, abbracciando tutto il Belpaese da Nord a Sud. Tra lunedì 5 e martedì 6 settembre vivremo dunque una fase con condizioni meteo stabili e caldo estivo.

In particolare, lunedì prevarrà il sole, con l'eccezione al mattino di nubi più consistenti lungo l'Adriatico, al Nord-Ovest e sulle Alpi e qualche pioggia isolata che potrà interessare i settori più a nord di Piemonte e Lombardia. Condizioni meteo ovunque più stabili nel pomeriggio, con più nuvole sui rilievi.

Anche la giornata di martedì 6 settembre trascorrerà con condizioni per lo più stabili e prevalenza di sole in gran parte del Paese. Farà eccezione al mattino qualche nuvola tra Piemonte e Lombardia, e nel pomeriggio osserveremo un aumento della nuvolosità più sensibile sulle aree alpine e in parte della Sardegna. Sul nord-est dell’Isola potrebbero svilupparsi brevi temporali, e qualche rovescio isolato potrà interessare le Alpi occidentali. In serata locali rovesci o temporali potrebbero coinvolgere anche la pianura piemontese e il centro-nord della Lombardia.

Tra lunedì e martedì gli effetti dell'anticiclone si faranno sentire anche sulle temperature, che si manterranno al di sopra della media in tutta Italia. Valori stazionari al Sud e in lieve aumento al Centro-Nord, con le anomalie più significative attese nelle Isole maggiori e nelle regioni settentrionali.

Meteo, cambio di scena a metà settimana: la tendenza

Una perturbazione atlantica porterà piogge e temporali localmente intensi sul Centro-Nord, mentre al Sud insisterà ancora l’anticiclone africano. I primi segnali dell’avvicinamento della perturbazione saranno visibili dal pomeriggio di mercoledì 7 settembre, con un aumento della nuvolosità al Nord e l’arrivo delle prime piogge soprattutto sulle Alpi. Il peggioramento sarà più sensibile dalla serata, con rovesci probabili in particolare sulle regioni nord-occidentali e nelle zone a nord del Po, ed entro giovedì il sistema perturbato dovrebbe attraversare molti settori del Centro-Nord, accompagnata da rovesci e temporali localmente intensi.

Il ritorno delle piogge non determinerà l’arrivo di aria fresca sull’Italia: al contrario, sarà associato a venti caldi meridionali che manterranno le temperature su valori superiori alla norma in tutto il Paese e potranno anche provocare un’ulteriore intensificazione del caldo al Sud e nelle Isole maggiori.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Meteo, caldo africano e picchi di 40 gradi: quanto durerà? La tendenza dal 19 giugno
Confermata la rimonta dell'anticiclone africano, che nei prossimi giorni porterà un'ondata di caldo con picchi fino intorno ai 40 gradi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 17 Giugno ore 10:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154