Previsioni Meteo Italia

FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 5 marzo con nuvole e locali piogge

Due perturbazioni in arrivo sull'Italia tra venerdì 5 e sabato 6 marzo. Tornano piogge, nevicate in montagna e un calo termico. Gli aggiornamenti meteo
{icon.url}5 Marzo 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Marzo 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Moderato maltempo venerdì 5 marzo in Italia per la presenza di due diverse perturbazioni: la prima (la numero 1 di marzo) di origine nord-africana porterà ad un aumento della nuvolosità al Centro-Sud ma con poche piogge; la seconda (la numero 2 di marzo), di origine nord-atlantica, coinvolgerà oggi il Nord Italia per poi scivolare sabato 6 marzo verso il Centro-Sud, porterà piogge sparse accompagnate da nevicate sui rilievi e sarà seguita da correnti fredde che causeranno un calo delle temperature, specie al Nord e sul versante adriatico della Penisola. Nei prossimi giorni si aprirà, quindi, una fase meteorologicamente più vivace, destinata a caratterizzare anche gli inizi della prossima settimana, quando una nuova perturbazione potrebbe raggiungere l’Italia.

Previsioni meteo per venerdì 5 marzo

Venerdì nuvole su gran parte d’Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite. Nel corso del giorno qualche pioggia su Liguria, Nord-Est, Toscana, Lazio, Campania, Sicilia e Sardegna; in serata deboli nevicate sulle Alpi Orientali oltre 1200-1500 metri.

Temperature massime per lo più in leggero calo, con valori nella norma o poco al di sopra. Venti meridionali moderati su Stretto di Sicilia, Ionio e Canale d’Otranto. Molto mosso il Canale di Sicilia; da poco mossi a mossi Ionio, Basso Adriatico e mari attorno alla Sardegna; calmi o poco mossi gli altri mari.

Previsioni meteo per sabato 6 marzo

Sabato nuvole su gran parte d’Italia. Al mattino deboli piogge al Nord-Ovest, Emilia e medio Adriatico. Nel pomeriggio locali piogge su Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, nord Calabria e Sardegna.  Quota neve sulle Alpi Occidentali intorno a 700-1000 metri, sull’Appennino Centrale e Settentrionale oltre 800-1400 metri.

Temperature massime in deciso calo, anche di 5-6 gradi, al Nord e regioni adriatiche, dove si porteranno temporaneamente al di sotto delle medie. Venti da moderati a tesi di Bora sull’Alto Adriatico, di Grecale su gran parte del Centro, di Tramontana in Liguria, da est in Pianura Padana. Mossi gran parte dei mari del Centro-Nord, i Canali delle Isole e il Basso Ionio.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 08:35
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile soleggiato con picchi oltre i 20 gradi
Meteo, 25 aprile soleggiato con picchi oltre i 20 gradi
Tempo stabile e soleggiato per la domenica del 25 aprile. Temperature in netto aumento. Perturbazione da lunedì. La tendenza meteo
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Aprile ore 13:36

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154