FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, 5 dicembre a rischio maltempo per diverse regioni: ecco dove arriva la pioggia

Pioggia in molte regioni, freddo e vento forte: martedì 5 dicembre una perturbazione insiste sull'Italia. Le previsioni meteo
Previsione4 Dicembre 2023 - ore 12:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Previsione4 Dicembre 2023 - ore 12:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La settimana dell’Immacolata proseguirà con uno scenario meteo decisamente movimentato per l’Italia, segnato dal passaggio di almeno due perturbazioni atlantiche, e in un contesto climatico invernale soprattutto sulle regioni settentrionali.

La prima di queste perturbazioni (la n.1 di dicembre) raggiunge in queste ore le regioni settentrionali dove, fino alla prossima notte, saranno possibili deboli nevicate a bassa quota. Martedì 5 dicembre a essere direttamente coinvolte saranno le regioni centro-meridionali, dove è atteso anche un marcato rinforzo del vento e del moto ondoso dei mari.
Seguirà un temporaneo miglioramento e una breve fase di calma meteorologica nella parte centrale della settimana.

Una tregua e destinata a durare poco: tra venerdì e sabato, infatti, si conferma il passaggio della perturbazione dell’Immacolata (la n.2 del mese), più intensa della precedente, ma dall’evoluzione ancora incerta, soprattutto in termini di traiettoria e tempistiche. Tra gli effetti più rilevanti, al momento non possiamo ancora escludere una breve fase di neve fino a quote basse nel settore di Nord-Ovest e un notevole rinforzo della ventilazione su tutto il Centro-Sud, con raffiche anche tempestose. Seguiranno aggiornamenti.

Le previsioni meteo per martedì 5 dicembre

Domani al Nord-Est osserveremo residue deboli precipitazioni tra la notte e il primo mattino. Tendenza a schiarite sempre più ampie sul Piemonte, in estensione dal pomeriggio a Liguria e Lombardia. Al Centro-Sud cielo da nuvoloso a coperto con piogge sparse e locali rovesci a partire dalle regioni centrali, dalla Campania e dalle Isole. Nella seconda parte del giorno sarà coinvolto il resto del Sud, contemporaneamente a un graduale miglioramento a partire dal medio-alto Tirreno.

Temperature in generale rialzo, sia le minime che le massime; valori inferiori alla media al Nord dove non si andrà oltre i 6-7 gradi. Venti da moderati a forti su tutti i mari, che diverranno mossi o molto mossi. Sulla Sardegna Maestrale fino a 60-70 Km/h.

Le previsioni meteo per mercoledì 6 dicembre

Mercoledì nuvolosità residua sulle regioni di Nord-Est e su quelle centrali adriatiche, ma senza precipitazioni e con tendenza ad ampie schiarite. Tempo in prevalenza soleggiato sin dal mattino al Nord-Ovest, su Toscana, Umbria e Lazio, ma con il rischio di nebbie all’alba in pianura e nelle valli. Al Sud e sulle Isole nuvolosità variabile passeggera nel corso della giornata, a tratti anche estesa e densa, ma non associata a fenomeni.

Temperature: in calo le minime al Centro-Nord, con probabili diffuse gelate al Nord-Ovest. Massime in lieve calo al Centro-Sud, dove non si andrà oltre i 14-15 gradi. Clima invernale al Nord. Venti tesi di Maestrale sui mari attorno alla Penisola e sulle Isole.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli

    Nella giornata di domani, 18 luglio, il caldo si intensifica con punte di 40 gradi sia al Centro che al Sud. Nel weekend piccolo cambiamento.
  • Meteo: caldo e afa sempre più intensi! Attesi oltre 40 gradi
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: caldo e afa sempre più intensi! Attesi oltre 40 gradi

    L'ondata di caldo africano insiste sull'Italia dove il caldo e l'afa si intensificano: attesi picchi di oltre 40 gradi al Centro-Sud e nelle Isole
  • Meteo 17 luglio: afa e caldo estremo sull'Italia. Ecco fino a quando
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo 17 luglio: afa e caldo estremo sull'Italia. Ecco fino a quando

    Caldo e afa in aumento sulle regioni del Nord oggi (17 luglio). Picchi di 40 gradi al Sud e in Sicilia, dove si aggrava la siccità. Le previsioni
  • Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità
    Previsione16 Luglio 2024

    Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità

    L'ondata di calore prosegue senza sosta e va oltre il weekend. Anche domani, mercoledì 17 luglio, temperature ben oltre i 35 gradi. Afa al Nord.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Tendenza15 Luglio 2024
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Il caldo intenso insiste per tutta la settimana con calura in aumento al Nord, in particolare nelle giornate di giovedì 18 e venerdì 19 luglio.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Luglio ore 15:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154