FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, al via 48 ore di maltempo: forti temporali e rischio grandine fino a sabato 1 luglio

Una intensa perturbazione sta portando una fase di instabilità diffusa, con rischio di fenomeni intensi e un sensibile calo delle temperature
30 Giugno 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
30 Giugno 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’intensa perturbazione (numero 7 di giugno) che ha appena raggiunto l’Italia, tra venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio porterà rovesci e temporali sparsi, localmente intensi, associati al rischio di grandine e di nubifragi. Venerdì 30 interessate saranno praticamente tutte le regioni del Centro-Nord, mentre il Sud verrà solo sfiorato dall’ondata di maltempo. Nel frattempo anche le temperature, almeno al Centro-Nord, andranno incontro a un sensibile calo, con valori al di sotto della norma soprattutto al Nord-Ovest.

Sabato 1 luglio, prima di abbandonare la nostra Penisola, la perturbazione porterà altro maltempo, sebbene attenuato, con rovesci e temporali residui concentrati soprattutto al Nord-Est, Centro e alcune regioni del Sud.

Da domenica 2 invece sensibile miglioramento del tempo grazie a una nuova avanzata dell’alta pressione che poi a metà della prossima settimana occuperà con decisione l’Italia, favorendo l’avvio di una nuova ondata di caldo intenso, soprattutto al Centro-Sud e Isole.

Le previsioni meteo per venerdì 30 luglio

Prevalenza di tempo bello al Sud e Isole. Nuvole sul resto d’Italia: nel corso del giorno rovesci e temprali bagneranno quasi tutto il Centro-Nord, risparmiando solo le coste di Abruzzo e Molise; possibili temporali di forte intensità, con grandine e nubifragi, soprattutto al Nord-Ovest, Toscana e Umbria.

Temperature massime in calo al Centro-Nord, e in particolare al Nord-Ovest, dove sono attesi valori in generale inferiori a 26 gradi. Ventoso per Maestrale in Sardegna.

Le previsioni meteo per sabato 1 luglio

Ampie schiarite al Nord-Ovest, a parte dei locali rovesci pomeridiani su zone montuose e Ponente Ligure. Tempo soleggiato all’estremo Sud e sulle Isole, con solo la tendenza a un moderato peggioramento serale in Sardegna.

Tanta instabilità nel resto del Paese, con nuvolosità a tratti estesa e compatta, accompagnata da isolati rovesci e temporali, al mattino al Nord-Est e lungo le regioni tirreniche dalla Toscana alla Campania, nel pomeriggio soprattutto su Alpi Orientali, Emilia Romagna, zone interne del Centro e Puglia Settentrionale, in parziale attenuazione alla sera.

Temperature massime in rialzo al Nord-Ovest, in Calabria e in Sicilia, in leggero calo al Centro e in Sardegna. Ventoso per Maestrale su Tirreno e Isole, Libeccio sullo Ionio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 11:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154