FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, venerdì 22 ottobre passaggio della perturbazione n.4

Dopo qualche pioggia nelle regioni settentrionali sarà il turno del Centro, della Sardegna e della Campania. Marginale il coinvolgimento del resto del Sud
{icon.url}22 Ottobre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Ottobre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Cambia lo scenario meteorologico sull’Italia in questo finale di settimana, segnato dal passaggio di una perturbazione atlantica, la numero 4 di ottobre: dopo aver interessato le regioni settentrionali, in questo venerdì 22 ottobre e sabato sarà il turno di quelle centrali, della Sardegna e della Campania. Molto più marginale sarà il coinvolgimento del resto del Sud tra sabato e domenica dove, tuttavia, si fa sempre più concreta l’ipotesi di un peggioramento a partire dalle Isole maggiori e dalla Calabria, a causa di un’altra perturbazione (la n.5), associata ad un circolazione di bassa pressione in formazione tra il Nord Africa e il Canale di Sicilia.

Nei primi giorni della prossima settimana non è da escludersi una fase di forte maltempo proprio all’estremo Sud, ma la tendenza resta incerta. Dal punto di vista termico, il clima resterà eccezionalmente mite fino a sabato, con valori anche di 5-6 gradi oltre la norma, mentre per domenica è atteso un calo termico al Nord e lungo l’Adriatico.

Previsioni meteo per venerdì 22 ottobre

Al Nord ultime piogge sul Friuli Venezia Giulia e nebbie in diradamento sulla val padana; in giornata tendenza a schiarite, particolarmente ampie dal tardo pomeriggio. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso nel resto del Paese, salvo ancora un po’ di sole all’estremo Sud. Precipitazioni più probabili su regioni centrali e Campania, anche sotto forma di rovesci o isolati temporali.

Temperature massime in rialzo al Nord, ovunque molto miti e ben oltre la norma: diffusamente superiori a 20 gradi, con punte fino a 25-26 gradi al Sud e sulle Isole. Venti da deboli a moderati di Scirocco sulle regioni meridionali, fino a tesi tra il Canale d’Otranto, lo Ionio e il Canale di Sicilia.

Previsioni meteo per sabato 23 ottobre

Prevalenza di sole al Nord e sull’alta Toscana, salvo la presenza di nubi basse e locali nebbie al mattino sulla valle padana, sull’alto Adriatico e in Romagna. Nuvolosità variabile nelle restanti regioni, a tratti intensa: nel corso della giornata possibilità di piogge, brevi rovesci o isolati temporali su regioni centrali adriatiche, Umbria, Lazio, Sardegna, Appennino calabro-lucano e Puglia meridionale.

Temperature ancora ben oltre la norma: massime tra 20 e 25 gradi al Centro-Sud e sulle Isole, ma su Calabria e Sicilia non si escludono picchi anche superiori. Venti moderati di Scirocco su Canale d’Otranto, Ionio e Canale di Sicilia; dal pomeriggio rinforza la Bora sull’alto Adriatico. Mari: mossi o molto mossi il mare di Sardegna e il Canale di Sicilia.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:52
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Novembre ore 10:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154