FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 29 ottobre con maltempo estremo al Sud e in Sicilia: rischio alluvioni

Un cosiddetto uragano mediterraneo (Medicane) si è formato vicino alla Sicilia e alla Calabria: venerdì a rischio alluvioni e venti di tempesta. Le previsioni meteo
{icon.url}29 Ottobre 2021 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
29 Ottobre 2021 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’intenso vortice di bassa pressione che ha a lungo insidiato le nostre regioni meridionali si è avvicinato ulteriormente alla Calabria e alla Sicilia, diventando ancora più intenso: abbiamo a che fare con un TLC (Tropical-Like-Cyclone, detto anche Medicane), ossia in un ciclone dalle caratteristiche simili a quelle tropicali, tra l’altro caratterizzato dal classico “occhio del ciclone” che di solito si osserva negli uragani veri e propri.

Oggi i suoi effetti si faranno sentire soprattutto in Sicilia e sulla Calabria, e in particolare nei settori ionici di queste due regioni, dove saranno nuovamente possibili piogge alluvionali e venti oltre i 100 km/h.
Domani, seppur attenuato e in allontanamento verso est, il ciclone darà ancora luogo a un po’ di maltempo sempre tra Sicilia e Calabria; sulle regioni Nord-Ovest, intanto, inizierà a farsi sentire l’avvicinamento di una perturbazione atlantica (la n. 6 di ottobre).

Le previsioni meteo per venerdì 29 ottobre

Molte nuvole e piogge diffuse su Calabria e Sicilia: ci sarà il rischio di precipitazioni intense e potrebbero verificarsi nuove alluvioni.

Il cielo sarà nuvoloso o molto nuvoloso anche su Basilicata, Puglia Meridionale e Sardegna, con isolati piovaschi sull’est dell’isola, mentre nel resto d’Italia resisteranno le schiarite, alternate alle nuvole.
Temperature massime in generale stazionarie o in leggera diminuzione. Vento forte su Ionio e Stretto di Sicilia, con raffiche che intorno all’occhio del ciclone potranno superare i 100 km orari.

Le previsioni meteo per sabato 30 ottobre

Domani ancora molte nubi e piogge sparse, ma meno intense, su Calabria e Sicilia. Molte nubi anche al Nord-Ovest, con deboli piogge su Valle d’Aosta e Piemonte e qualche nevicata sulle Alpi Occidentali oltre 2000 metri. Nel resto d’Italia alternanza tra sole e nuvole, con qualche debole pioggia sull’Appennino Meridionale.
Temperature massime in leggero calo al Nord-Ovest, in lieve aumento invece al Centro-Sud e Isole Maggiori.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:24
Notizie
TendenzaMeteo, ponte dell'Immacolata con piogge al Centro-Sud. Possibile neve al Nord
Meteo, ponte dell'Immacolata con piogge al Centro-Sud. Possibile neve al Nord
Tra mercoledì 8 e giovedì graduale peggioramento al Nord e sul Tirreno per l’arrivo di una perturbazione che potrebbe portare la neve fino a quote anche basse
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Dicembre ore 03:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154