FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 28 marzo con clima invernale sull'Italia: neve e brusco calo termico

Affondo di aria artica con temperature in calo: martedì 28 picco del freddo. Già nella seconda parte della settimana valori in rialzo. La tendenza meteo
25 Marzo 2023 - ore 11:45 Redatto da Redazione Meteo.it
25 Marzo 2023 - ore 11:45 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La perturbazione numero 9 giunta lunedì nella notte successiva sarà seguita da aria fredda di origine artica che si farà sentire con un brusco abbassamento delle temperature in particolare sulle Alpi e sulle regioni adriatiche. Il sistema perturbato  si allontanerà rapidamente dall’Italia già nel corso della mattinata di martedì.

Tendenza meteo, martedì 28 marzo neve in Appennino, forti venti e calo termico

Martedì durante la notte precipitazioni sparse sulle regioni centrali adriatiche, in Campania, Puglia e Calabria tirrenica. Avremo delle nevicate fino a 700 metri di quota circa sull’Appennino abruzzese e molisano. Già al mattino situazione in miglioramento con schiarite al Centro Sud.  Tempo stabile e soleggiato nel resto del Paese.

Temperature in generale e sensibile calo e venti intensi settentrionali su Calabria, Campania e Sicilia. Forte Maestrale sulla Puglia. Mari: calmi o poco mossi i bacini centro settentrionali; molto mossi l’Adriatico centrale e i mari meridionali, fino ad agitati basso Adriatico e alto Ionio.

Mercoledì e giovedì assisteremo ad un graduale rialzo delle temperature a causa a venti di Libeccio che potranno portare qualche debole pioggia solo nel settore del Levante Ligure. Lo scenario successivo è ancora molto incerto ma non si esclude il passaggio di una perturbazione al Nord nel corso della giornata di venerdì. Si tratta di un’evoluzione che necessita di ulteriori conferme, per cui vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Aprile ore 07:23

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154