Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Gennaio ore 15:05

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Meteo 27 dicembre: neve in arrivo e maltempo invernale

Condizioni meteo in miglioramento, con piogge residue solo al Sud. Ma da stasera un'intensa perturbazione darà il via a una nuova ondata di maltempo invernale

{icon.url}27 Dicembre 2020 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Prima di abbandonare definitivamente il nostro Paese, oggi (domenica 27 dicembre) la perturbazione 9 di dicembre influenzerà ancora le condizioni meteo al Sud e porterà molto vento su gran parte della Penisola.
Un’altra intensa perturbazione (la numero 10 di dicembre) raggiungerà l’Italia stasera, e nella notte porterà nevicate diffuse al Nord, anche sulle zone di pianura.

Anche domani la neve raggiungerà quote di pianura al Nord-Ovest, specie a inizio giornata, e quote basse anche su Alpi Orientali e Appennino Settentrionale; sul resto del Centro-Nord e in Sardegna invece cadrà la pioggia. Il maltempo dal sapore invernale caratterizzerà, a tratti, anche gli ultimi giorni dell’anno, con pioggia e neve che probabilmente si concentreranno soprattutto sulle regioni del Centro-Sud.

Le previsioni meteo per domenica 27 dicembre

Nuvole su regioni centrali adriatiche, Sud e Isole, con piogge residue su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia; nevicate sulle montagne di queste regioni oltre 1000-1200 metri.
Nel resto d’Italia cielo inizialmente soleggiato, ma già dal pomeriggio aumenteranno le nuvole al Nord e Toscana, poi tra sera e notte nevicherà fino a quote di pianura al Nord-Ovest e sulle Venezie.

Temperature in ulteriore calo: i valori massimi saranno ovunque tipicamente invernali. Venti intensi al centro-Sud e Isole, fino a burrascosi sul Tirreno e lo Stretto di Sicilia.

Le previsioni meteo per lunedì 28 dicembre

Quella di domani sarà una giornata tra sole e nuvole al Sud, con qualche pioggia solo in Campania. Molte nubi sul resto d’Italia: piogge sparse al Nord-Est, sulle regioni centrali e in Sardegna, con nevicate fino a bassa quota sulle Alpi Orientali, oltre 400-1000 metri sull’Appennino Settentrionale, al di sopra di 1200-1400 metri sull’Appennino Centrale; al mattino neve fino a quote di pianura su alto Piemonte e Lombardia.

Temperature massime in rialzo in gran parte del Centro-Sud e Isole, in ulteriore calo al Nord.

Notizie
TendenzaMeteo, da martedì 19 le correnti gelide saranno sostituite da aria più mite
Meteo, da martedì 19 le correnti gelide saranno sostituite da aria più mite
La prossima settimana le temperature sono destinate a risalire anche in maniera sensibile su...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154