FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 25 maggio con maltempo in molte regioni: rischio di grandine e fenomeni intensi

Rischio di forte maltempo nella giornata di sabato, mentre per domenica si profila una tregua. Gli aggiornamenti meteo
25 Maggio 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
25 Maggio 2024 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Ultimo weekend di maggio all’insegna della spiccata variabilità meteo, complice il passaggio di un’altra veloce perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale i cui effetti si manifestano soprattutto nella giornata di sabato 25 maggio, con una fase di instabilità atmosferica questa volta anche sulle regioni del Centro-Sud. Al Nord, dopo un sabato con altre piogge e temporali, si profila un netto miglioramento alla fine della giornata, in vista di una domenica più stabile e più calda.

I dati attualmente a nostra disposizione confermano però che, per le regioni settentrionali, si tratterà solo di un breve intervallo: il mese, infatti, pare abbia tutte le intenzioni di chiudersi esattamente come iniziato, a conferma dell’eccezionale piovosità che lo ha caratterizzato.
Lunedì, infatti, un’altra perturbazione atlantica (la numero 12 del mese) raggiungerà le Alpi e il Nord-Ovest, per poi attraversare tutto il Centro-Nord entro la fine di martedì, con un possibile coinvolgimento del Sud Italia tra martedì sera e mercoledì. Si tratta di un’evoluzione ancora incerta, dunque da confermare. Dal punto di vista termico, il gran caldo per il momento è scongiurato, anzi: fino a fine mese le temperature dovrebbero mantenersi su valori in linea con il periodo.

Le previsioni meteo per sabato 25 maggio

Oggi su tutte le regioni nuvolosità variabile, intervallata da alcune schiarite, ma in un contesto di atmosfera molto instabile. Precipitazioni sin dalla mattinata al Nord, al Sud, su Sardegna e Sicilia, anche temporalesche. Dall’ora di pranzo e soprattutto durante il pomeriggio i fenomeni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, coinvolgeranno anche le aree interne e appenniniche del Centro, più occasionalmente quelle costiere, specie del versante adriatico. Non si escludono fenomeni intensi, anche associati a grandine. Dalla sera tendenza ad un miglioramento al Centro-Nord; ultime isolate piogge al Sud peninsulare. Temperature massime in lieve calo al Centro-Sud e sulle Isole, ancora sotto al media al Nord. Venti deboli, ma con raffiche nelle aree temporalesche. Mari: mossi i Canali delle isole e il Tirreno occidentale.

Le previsioni meteo per domenica 26 maggio

Domani tempo stabile e soleggiato su quasi tutte le regioni, con una prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso, salvo una maggiore nuvolosità sul basso Adriatico. Dal pomeriggio tendenza a velature al Nord-Ovest e allo sviluppo di nubi cumuliformi attorno ai rilievi, con isolati rovesci o brevi temporali su quelli abruzzesi e molisani e sull’Appennino meridionale, più occasionalmente anche sulle Alpi piemontesi occidentali e su quelle friulane.
Temperature in rialzo nei valori massimi al Nord e al Centro; in calo al Sud e sulla Sicilia: valori per lo più compresi tra 21 e 27 gradi. Venti di Maestrale da deboli a moderati sui mari del Centro-Sud e sulla Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Meteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Alta pressione in rinforzo da metà settimana con temperature in aumento: per il Centro-sud si profila l'avvio di una nuova ondata di caldo africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno ore 04:24

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154