FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: 25 luglio rovente e punte di 40 gradi, ma si profila una svolta per alcune regioni

Lunedì rovente per l'Italia: tra le città più calde Bologna e Firenze, Milano e Roma. Da fine giornata però si vedranno i primi segnali di cambiamento: si avvicina una perturbazione che metterà fine all'ondata di calore al Nord portando anche dei temporali. Le previsioni meteo
{icon.url}25 Luglio 2022 - ore 09:51 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
25 Luglio 2022 - ore 09:51 Redatto da Redazione Meteo.it

Il caldissimo Anticiclone Nord-Africano è ancora il protagonista indiscusso della scena meteo italiana in questo inizio di settimana: lunedì 25 luglio il caldo sarà intenso da Nord a Sud, e in diverse località si potrà raggiungere la soglia dei 40 gradi.

La situazione meteo però si prepara a una svolta, in particolare per il Nord: tra la fine di lunedì e la giornata di martedì la coda di una perturbazione atlantica attraverserà le regioni settentrionali, favorendo la formazione di numerosi temporali.

Seguiranno giornate a tratti instabili sempre al Nord, mentre al Centro-Sud insisteranno condizioni di stabilità con al massimo qualche temporale di calore sull’Appennino. Per via dell’indebolimento dell’alta pressione anche le temperature sono destinate ad abbassarsi: sulle regioni settentrionali i valori dovrebbero avvicinarsi alle medie del periodo, mentre al Centro-Sud l’ondata di calore è destinata a proseguire ma in modo meno opprimente, con picchi massimi meno estremi.

Le previsioni meteo per lunedì 25 luglio

Al mattino cielo in generale sereno o poco nuvoloso. Nel pomeriggio nubi in aumento sui rilievi, con la possibilità di qualche temporale, specie su Alpi e Appennino Emiliano; sempre in generale soleggiato altrove. In serata ulteriore aumento dell’instabilità con rovesci e temporali sparsi sulle Alpi e, localmente, anche sulle vicine pianure di Piemonte e Lombardia.

Caldo ancora intenso con temperature in leggera crescita: massime di nuovo fino a 40 gradi soprattutto nelle zone interne della Penisola. Ventilazione ancora debole.

Tra le città più calde troviamo Roma e Milano, dove si prevedono valori massimi di 35-36 gradi. Ancora più roventi Bologna e Firenze, che dovrebbero arrivare almeno a 38 gradi nelle ore più calde della giornata.

Le previsioni meteo per martedì 26 luglio

Alternanza tra sole e nuvole al Nord: nel corso del giorno rovesci e temporali possibili su Lombardia Orientale, Liguria e regioni del Nord-Est. Nel resto d’Italia tempo in prevalenza soleggiato, salvo la presenza di annuvolamenti soprattutto nelle zone montuose. Non si escludono isolati rovesci nel pomeriggio sull’Appennino centrale, in serata fra alto Piemonte e nordovest della Lombardia.

Temperature massime in calo al Nord e leggermente anche al Centro. Valori difficilmente oltre i 34-36 gradi in pianura padana; punte di 37-38 gradi al Centro-Sud e localmente anche fino a 39-40 sulle regioni meridionali. Venti di Maestrale in rinforzo su Sardegna e Canale di Sicilia, Libeccio sul basso Ligure.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Meteo, giovedì maltempo intenso al Centro-Nord. Forte ma breve ondata di caldo al Sud
Venerdì 19 attenuazione del caldo anche al Sud e in Sicilia. Nel weekend prevarrà probabilmente l’Anticiclone delle Azzorre con sole e temperature alla norma
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Agosto ore 11:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154