FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza

Si confermano condizioni meteo variabili e aria fredda anche per giovedì 25 aprile: come proseguirà il ponte? La tendenza
23 Aprile 2024 - ore 11:34 Redatto da Meteo.it
23 Aprile 2024 - ore 11:34 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Gli ultimi aggiornamenti meteo per il ponte del 25 aprile confermano che giovedì, festa della Liberazione 2024, il tempo sarà ancora instabile in molte delle nostre regioni, alle prese con rovesci e temporali. Le temperature saranno ancora insolitamente basse per la stagione, ma inizierà ad attenuarsi il freddo più intenso a partire dal Nord.

In particolare, giovedì 25 aprile 2024 le condizioni meteo saranno ancora instabili soprattutto al Centro-Sud e al Nord-Est, dove si faranno sentire gli ultimi effetti della perturbazione numero 7 del mese che in queste ore sta coinvolgendo soprattutto le regioni centro-settentrionali.

A inizio mattinata ancora piogge in Friuli Venezia Giulia, con nevicate oltre 800 metri, ma in rapido miglioramento. Cielo poco nuvoloso nel resto del Nord, con annuvolamenti pomeridiani sui rilievi; nuvolosità variabile e tempo ancora instabile al Centro-Sud, ma con ampie schiarite al mattino nelle regioni adriatiche. Qualche pioggia o rovescio nelle zone interne del Centro-Sud, lungo il basso versante tirrenico e tra Molise e nord della Puglia. Fenomeni ovunque in attenuazione in serata.
Temperature in lieve rialzo al Nord, più marcato al Centro e in Sardegna. Ancora un po’ ventoso per Maestrale su Isole e Tirreno.

La tendenza meteo per il resto del ponte del 25 aprile 2024

La tendenza meteo per la parte finale della settimana, coincidente con il ponte del 25 aprile, è ancora molto incerta. In Italia dovrebbero tuttavia insistere condizioni meteo variabili, accompagnati dall'afflusso di aria via via meno fredda che metterà gradualmente fine alla fase dal sapore invernale che stiamo vivendo in questi giorni.

Secondo le attuali proiezioni, che andranno confermate nei prossimi aggiornamenti, venerdì 26 aprile le nuvole avranno la meglio su schiarite solo temporanee, più probabili in Sardegna e sull’alto Ionio. Locali e brevi precipitazioni sembrano essere possibili al Centro-Nord, per lo più nelle zone interne. Tra sera e notte una locale instabilità si concentrerà nel settore ligure e all’estremo Nord-Ovest.
Le temperature saranno in rialzo soprattutto al Sud e nelle Isole, anche grazie a una ventilazione che comincia a divenire più meridionale: attesi valori massimi fino ai 15 gradi al Nord-Ovest, ai 17-18 al Nord-Est e al Centro, ai 20-23 al Sud e nelle Isole.

Nel weekend tra il 27 e il 28 aprile il rischio di precipitazioni sembra destinato a concentrarsi soprattutto al Nord-Ovest, con fenomeni più scarsi estesi sabato fino alla Val Padana centrale e all’alta Toscana. Le schiarite dovrebbero invece risultare più ampie e durature nel resto del Centro-Sud. Le temperature saranno in generale aumento anche per effetto dei venti di Scirocco, che soffieranno fino a moderati o tesi sui mari di ponente.
Per una conferma di questa tendenza e maggiori dettagli seguite gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Meteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Fino a metà della prossima settimana si avranno ancora piogge e temporali, nei giorni a seguire è possibile un clima da piena estate. Ecco dove
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Maggio ore 10:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154