FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 25 aprile instabile su parte dell'Italia: le zone coinvolte dai temporali

Il 25 aprile giornata abbastanza soleggiata, ma con un'atmosfera ancora instabile. Temporali nelle zone montuose ma anche in pianura. La tendenza meteo
{icon.url}22 Aprile 2022 - ore 11:51 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Aprile 2022 - ore 11:51 Redatto da Redazione Meteo.it

Dopo una domenica 24 aprile segnata da bel tempo soprattutto al Sud e in Sicilia con temperature oltre le medie stagionali. Nel resto del Paese, invece, il tempo sarà a tratti instabile con rischio di rovesci o temporali nell’arco della giornata. Il lungo weekend si chiuderà con un lunedì 25 aprile di tempo abbastanza soleggiato, ma con ancora una residua instabilità sui rilievi del Centro-Nord e temperature su livelli sempre molto miti soprattutto sulle regioni meridionali.

Lunedì 25 aprile fase meteo instabile su parte del Paese

Giornata all’insegna del tempo variabile e localmente instabile. Al Nord e nelle zone interne del Centro la nuvolosità sarà irregolare, alternata a schiarite, ma associata a locali piogge anche sottoforma di rovesci o temporali in sviluppo soprattutto dal pomeriggio; i fenomeni saranno più probabili su aree alpine, Appennino centro-settentrionale, tra Liguria di levante e nordovest della Toscana e dal tardo pomeriggio anche in Pianura Padana; in serata l’instabilità si accentuerà concentrandosi tra Lombardia e Triveneto. Neve sulle Alpi fino a quote di 1700-1800 metri. Al Sud e Isole tempo più soleggiato, salvo il rischio di brevi piovaschi pomeridiani su Gargano e rilievi nord-orientali della Sicilia.

Temperature minime in lieve calo al Centro-Nord e Sardegna. Temperature massime in aumento su Alpi e Nord-Ovest, in calo al Sud e Sicilia settentrionale; valori pomeridiani in generale nella norma e per lo più compresi tra 17 e 21 gradi. Venti moderati o tesi di Libeccio tra il Mar Ligure e l’alto Tirreno, deboli altrove. Mari: molto mosso il Mar Ligure, un po’ mossi i restanti mari a ponente, poco mossi l’Adriatico e lo Ionio.

Martedì 26 aprile un fronte freddo in discesa dall’Europa centrale verso i Balcani determinerà una giornata nuvolosa e a tratti piovosa con anche il rischio di rovesci o temporali su parte del Nord, soprattutto su Lombardia e Nordest, mentre nel resto dell’Italia il tempo sarà abbastanza soleggiato.

Fase meteo più stabile da mercoledì 27 aprile

Mercoledì il fronte si allontanerà e il tempo migliorerà anche al Nord, con una prevalenza di sole. Nella seconda parte della settimana da mercoledì il tempo sarà più stabile per il rinforzo dell’alta pressione. Le temperature saranno leggermente sopra la media ma senza picchi eccessivi, con valori massimi compresi in generale tra i 20 e i 25 gradi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 10:18

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154