FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: nuova perturbazione dal 2 giugno, poi possibile fiammata di caldo africano. La tendenza

Condizioni meteo instabili nei primi giorni di giugno, compresa la Festa della Repubblica. Nella seconda parte della settimana, però, si profila una possibile svolta
30 Maggio 2024 - ore 11:44 Redatto da Meteo.it
30 Maggio 2024 - ore 11:44 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La tendenza meteo conferma uno scenario instabile anche nei primi giorni di giugno, che daranno ufficialmente il via all'estate meteorologica con la possibilità di piogge e temporali che ancora una volta dovrebbero coinvolgere soprattutto le nostre regioni centro-settentrionali. In particolare, tra il weekend e lunedì 3 giugno la prima perturbazione del mese attraverserà l'Italia, lasciandosi alle spalle condizioni meteo instabili fino a metà della prossima settimana.
Nei giorni successivi, poi, sembra profilarsi una decisa svolta: l'estate potrebbe infatti alzare la voce, con l'anticiclone africano in rinforzo e un sensibile aumento del caldo.

La tendenza meteo per i prossimi giorni

Dopo aver fatto sentire i primi effetti già da sabato 1 giugno durante la Festa della Repubblica, domenica 2 giugno, il nucleo più attivo della prima perturbazione del mese investirà con più decisione il Centro-Nord. Secondo gli ultimi aggiornamenti meteo, per le nostre regioni non si profila una nuova ondata di maltempo intenso come quello che vivremo tra oggi e domani, venerdì 31 maggio: domenica i fenomeni dovrebbero risultare diffusi ma in generale più deboli e intermittenti.
Resteranno ai margini del peggioramento le regioni meridionali, che dovrebbero tuttavia assistere a un aumento delle nuvole ma probabilmente senza precipitazioni di rilievo. Anche domenica il Sud sarà interessato dall’afflusso di aria calda, che specialmente sul Sud peninsulare e la Sicilia determinerà un clima decisamente più caldo rispetto al resto del Paese, con valori massimi che potranno spingersi fino ai 28-30 gradi e possibili punte anche superiori nelle zone interne della Sicilia. Al Centro-Nord e in Sardegna le temperature risulteranno un po’ più contenute, in generale nella media e in qualche caso anche lievemente al di sotto.

La perturbazione si muoverà lentamente verso est e nella giornata di lunedì 3 giugno determinerà condizioni meteo ancora instabili: saranno possibili temporali - più diffusi nelle ore centrali della giornata - in particolare sulle Alpi, al Nord-Est e nelle zone interne adriatiche del Centro, con un probabile coinvolgimento anche la Puglia settentrionale. Nel resto del Paese il tempo diverrà più stabile.
Le temperature non subiranno cambiamenti significativi: si profila un leggero calo dei valori massimi al Sud, dove la colonnina di mercurio resterà comunque al di sopra della media stagionale, e un lieve aumento al Nord-Ovest.
Tra martedì 4 e mercoledì 5 giugno una blanda circolazione di bassa pressione dovrebbe insistere a ridosso dell’Italia, determinando condizioni meteo instabili con il possibile sviluppo di piogge e temporali: martedì saranno coinvolte soprattutto le regioni settentrionali e mercoledì quelle centrali, in particolare le aree interne.

Possibile svolta meteo nei giorni successivi

Al momento, per la seconda parte della settimana sembra profilarsi il rinforzo dell’alta pressione di matrice africana. Si tratta di una tendenza ancora incerta: se sarà confermata assisteremo al ritorno di tempo in generale stabile e a un deciso aumento delle temperature in tutta Italia, con valori che al Centro-Sud potranno avvicinarsi ai 35 gradi e anche al Nord potranno arrivare verso la soglia dei 30°C.
Vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti per conoscere maggiori dettagli su questa evoluzione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Meteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Alta pressione in rinforzo da metà settimana con temperature in aumento: per il Centro-sud si profila l'avvio di una nuova ondata di caldo africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Giugno ore 05:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154