FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 2 gennaio con temperature primaverili ma anche nebbie fitte

Alta pressione sull'Italia: caldo anomalo in montagna e clima più freddo in Val Padana e nelle zone nebbiose. Gli aggiornamenti meteo per il 2 gennaio
{icon.url}1 Gennaio 2022 - ore 12:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
1 Gennaio 2022 - ore 12:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Anticiclone Africano protagonista di questi primi giorni del 2022. Nel primo fine settimana dell’anno l’anomalia termica più ampia sull’Italia continuerà ad essere osservata al Nord, specie sui rilievi e zone limitrofe, con temperature anche oltre i 10 gradi sopra la norma. In generale, nelle aree più soleggiate del Paese si potranno toccare valori primaverili, diffusamente oltre i 15 gradi e punte intorno ai 20 gradi, ossia più tipici dei mesi di marzo o aprile. Le persistenti condizioni di tempo stabile per più giorni consecutivi, non permettendo il rimescolamento e il ricambio d’aria nei bassi strati atmosferici, favoriranno la formazione di nebbie e strati nuvolosi bassi sempre più estesi, oltre all’accumulo di sostanze inquinanti; naturalmente nelle aree dove nebbie e nubi basse tenderanno a insistere per gran parte del giorno le temperature diurne, a differenza delle zone soleggiate, non potranno salire più di tanto rimanendo così molto più contenute. L’attuale tendenza mostra un possibile graduale cedimento dell’alta pressione nella prima parte della prossima settimana a partire dalle regioni settentrionali, seguito dal probabile transito della prima perturbazione di gennaio durante il giorno 5 e il successivo sensibile calo termico che interesserà tutta l’Italia entro l’Epifania.

Previsioni meteo per domenica 2 gennaio

Tempo ancora stabile con nebbie diffuse e strati nuvolosi bassi sulle pianure del Nord, il medio-alto Adriatico e le valli del Centro. Nubi compatte anche su Liguria e gran parte dei settori tirrenici e coste della Sardegna. Tempo più soleggiato nel resto del territorio. Temperature massime stazionarie o in lieve calo, ancora oltre la norma soprattutto in montagna e nelle aree soleggiate. Venti deboli, salvo locali rinforzi su Canale d’Otranto, Ionio e Canali delle Isole.

Previsioni meteo per lunedì 3 gennaio

Lunedì 3 gennaio le nebbie saranno ancora protagoniste in Val Padana e settore adriatico centrale, nuvole e cieli grigi sulla Liguria e sule regioni tirreniche. In giornata tendenza al transito di qualche nuvola in più di tipo medio alto sulle regioni del Nord. Temperature massime ancora oltre la norma soprattutto in montagna e nelle aree soleggiate. Venti deboli.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Meteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Per il Ponte dell'Immacolata possibile nuova perturbazione al Nord con piogge e neve. Non arriverà aria particolarmente fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Dicembre ore 05:58

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154