FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo 19 gennaio: ultimo giorno con l'alta pressione, cambia tutto da giovedì

Mercoledì le condizioni meteo restano stabili in gran parte d'Italia, ma si avvicina una perturbazione: in arrivo pioggia, neve e aria fredda.
19 Gennaio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
19 Gennaio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Mercoledì 19 gennaio l’alta pressione garantirà ancora condizioni meteo stabili in gran parte d'Italia, ma da nord si sta avvicinando una perturbazione che favorirà un graduale aumento della nuvolosità, specie sul versante tirrenico della Penisola; nel frattempo le temperature caleranno leggermente, mentre il perdurare della situazione di sostanziale stabilità causerà un ulteriore peggioramento della qualità dell’aria, soprattutto nella Pianura Padana.

La perturbazione in avvicinamento raggiungerà l’Italia nel corso della notte, quando porterà le sue prime piogge su regioni tirreniche e parte del Nord, mentre giovedì il maltempo, comunque non intenso, insisterà  più che altro su regioni centrali e basso versante tirrenico.
Venerdì piogge residue al Sud e regioni centrali adriatiche, con nevicate sulle zone appenniniche. Dopo la prima leggera flessione di oggi, nei prossimi giorni le temperature caleranno ulteriormente, soprattutto nel fine settimana, quando arriverà un altro impulso di aria fredda proveniente dai Balcani.

Le previsioni meteo per mercoledì 19 gennaio

Mercoledì graduale moderato aumento della nuvolosità su Venezia Giulia, Basso Veneto, Emilia, Liguria, Toscana, Lazio, Calabria e Isole Maggiori, con qualche debole pioggia solo in serata su Liguria e Toscana; prevalenza di tempo soleggiato nelle altre zone d’Italia. Nel corso della notte piogge sparse su Liguria, Bassa Lombardia, Emilia, Romagna, Basso Veneto, Toscana e Lazio.
Venti deboli; mari per lo più poco mossi. Temperature in generale stazionarie o in leggera diminuzione.

Le previsioni meteo per giovedì 20 gennaio

Giovedì bel tempo al Nord-Ovest. Inizialmente nuvoloso nel resto d’Italia, ma con ampie schiarite al Nord-Est nel pomeriggio: nel corso del giorno piogge sparse su regioni centrali, Campania e Calabria Tirrenica, con neve sull’Appennino Centrale oltre 1000-1200 metri.
Temperature massime in calo nelle zone alpine, regioni tirreniche e Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 08:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154